Rassegna Stampa

Home Rassegna Stampa Investor Day Eni, test riconferma per Descalzi
16/03/2017 - Pubblicato in news nazionali

Tra i manager delle quotate pubbliche in scadenza, Claudio Descalzi di Eni è considerato, insieme a Francesco Starace di Enel, ormai avviato verso un mandato-bis. Così ieri all’Investor Day, l’attenzione del mercato si è concentrata sulle prossime mosse del Cane a sei zampe. L’ultima operazione conclusa è stata la vendita di Exxon del 25% dei giacimenti del Mozambico, per 2,8 miliardi di dollari. Per Descalzi, oltre all’incasso a nove zeri, l’operazione ha un valore perché l’ingresso del colosso Usa “ha dato praticamente un marchio di garanzia a tutto il progetto Eni in Mozambico”. Per l’anno in corso sono attesi gli avvii produttivi in Ghana, Indonesia e il giacimento super giant di Zohr, in Egitto, che dovrebbe partire a dicembre prossimo.

Fonte: MF – Angela Zoppo (pag. 2)

Tag Clouds

 

Ultime notizie

Dorsale adriatica Snam, il CdS chiede informazioni al Minambiente

Il Ministero dell’Ambiente ha inviato nell’ottobre 2013 e nel maggio 2015 due richieste di parere in merito a due ricorsi straordinari al Presidente della Repubblica
[leggi tutto…]

Eni, l’upstream spinge gli utili. Produzione ai massimi storici

Sfruttando il contributo del quarto trimestre, Eni manda in archivio i conti con un preconsuntivo sopra le stime degli analisti e conferma un dividendo 2018 di 83 cent (a fronte degli 80 dell’anno prima).
[leggi tutto…]

Direttiva gas, trattamento diverso per gasdotti esistenti e nuovi

La nuova direttiva gas richiederà anche all'Italia di definire deroghe per i propri gasdotti col Nordafrica ma dovrebbe trattarsi di un passaggio semplice, che non richiederà lo scrutinio della Commissione previsto per i nuovi prog
[leggi tutto…]