Rassegna Stampa

Home Rassegna Stampa Innowatio cresce in Germania, fusione con Clens
02/02/2016 - Pubblicato in aspetti tecnici,news nazionali

Innowatio e la tedesca Clean Energy Sourcing AG (Clens) hanno sottoscritto il 29 gennaio 2016 il documento dell'operazione di fusione, che sarà pienamente operativa nelle prossime settimane. Il gruppo Innowatio, informa una nota, a seguito dell'operazione, acquisirà la totalità delle azioni della società tedesca, che a sua volta parteciperà con una quota di minoranza della stessa Innowatio. La fusione, prosegue la nota, tra le due aziende "porterà alla creazione di un gruppo energetico paneuropeo di nuova generazione solido e integrato, che potrà vantare un fatturato di 1,5 miliardi di euro e più di 230 dipendenti". Dall'integrazione cresceranno anche i volumi di energia gestiti, che saliranno a 22 TWh totali. Nell'agosto 2015 l'azienda italiana aveva acquisito il 12,5% delle azioni di Clens come parte di un aumento di capitale. Anche dopo l'acquisizione del 100% delle azioni la gestione di Clens continuerà ad essere gestita da Frank Baumgärtner e Ralf Filz, supportati dal loro team.

Fonte: Staffetta Quotidiana

Tag Clouds

 

Ultime notizie

Petrolio, i Paesi del G7 chiedono la fine della guerra dei prezzi

Preoccupati per la discesa del prezzo del petrolio, ma soprattutto per la guerra dei prezzi in corso, i Paesi del G/ hanno rivolto un appello ai maggiori Paesi produttori “per cercare di aiutare gli sforzi per mantenere la stabilità economica
[leggi tutto…]

Snam guarda agli Emirati e valuta il dossier Adnoc

I piani di crescita di Snam potrebbero condurla sino in Medio Oriente
[leggi tutto…]

Il crac dello shale oil minaccia il mercato corporate mondiale

E’ nelle pianure del Texas la miccia che potrebbe far esplodere la bomba del debito corporate
[leggi tutto…]