Rassegna Stampa

Home Rassegna Stampa “L’inflazione in su con il petrolio ma fino all’estate poi prezzi in calo”
26/02/2018 - Pubblicato in news internazionali

“Ci aspettiamo una ripresa dell’inflazione dei Paesi sviluppati, e soprattutto negli Usa, ma solo fino all’estate”. È la convinzione di Frédéric Leroux, responsabile del team cross asset di Carmignac, per il quale il principale motore di questo trend sarà l’aumento del prezzo del petrolio nel secondo trimestre. Dall’autunno la previsione è di “una diminuzione progressiva del ritmo di crescita dei prezzi per due motivi: per quel che riguarda gli Usa, i timori dovuti al brusco rialzo del salario orario minimo (salario settimanale medio per numero di ore lavorate) ci paiono infondati. In secondo luogo, esistono ancora pressioni strutturali al ribasso sui prezzi”.

Fonte: La Repubblica Affari&Finanza – I.d.o. (pag. 45)

Tag Clouds

 

Ultime notizie

Def, il giudizio di imprese e sindacati

È in chiaroscuro il giudizio delle categorie produttive sul Def, dopo il giro di audizioni di ieri presso le commissioni Bilancio di Camera e Senato. Gli industriali apprezzano i “due decreti approvati ma non ancora pubblicati (così de
[leggi tutto…]

Confindustria: Italia sia hub del gas. Crippa: supporto a chi si allinea al Pec

Si è svolto a Roma l'incontro tra il Comitato Energia di Confindustria e il sottosegretario allo Sviluppo economico Davide Crippa. Al centro del confronto, il Piano nazionale energia e clima e il ruolo strategico del gas naturale per la transi
[leggi tutto…]

Doppia Commessa per Saipem

Saipem si è aggiudicata nuovi contratti nel drilling offshore in Norvegia e in Medio Oriente per un totale di oltre 200 milioni di dollari.
[leggi tutto…]