Rassegna Stampa

Home Rassegna Stampa L’industria del petrolio pronta a sostenere le sfide ambientali
28/06/2018 - Pubblicato in news nazionali

Contribuire da protagonisti agli obiettivi ambientali mantenendo una struttura industriale integra in un mercato avviato fisiologicamente alla contrazione e condizionato da un contesto internazionale sfidante. Dall’assemblea annuale, il presidente dell’Unione Petrolifera Spinaci lancia un messaggio alla politica ribadendo la strategicità di un settore che respinge l’etichetta di poteri forti e che è stato cruciale nella storia del paese. Dopo la leggera contrazione del 2017 (-1,3%), i consumi di prodotti petroliferi sono tornati a crescere nei primi cinque mesi del 2018 (+1,9%), con il petrolio che copre oltre il 92% del fabbisogno nei trasporti. La fotografia conferma la centralità di una industria che “non può essere smantellata ma deve essere adattata al cambiamento e deve conservare la capacità di generare risorse finanziarie e intellettuali”.

Fonte: Il Sole 24 Ore – Celestina Dominelli (pag. 7)

Tag Clouds

 

Ultime notizie

Idrogeno verde, per la competitività servono 150 mld $ in 10 anni

L'idrogeno verde, prodotto per elettrolisi dall'acqua attraverso elettricità da fonte rinnovabile, è una strada promettente, ma per renderlo economicamente sostenibile – con un costo di un dollaro al kg – servono incent
[leggi tutto…]

Snam, dal Golfo alla Cina

Due anni fa Snam si è aggiudicata la gara per la privatizzazione di Desfa, la società dei gasdotti in Grecia
[leggi tutto…]

Petrolio, i Paesi del G7 chiedono la fine della guerra dei prezzi

Preoccupati per la discesa del prezzo del petrolio, ma soprattutto per la guerra dei prezzi in corso, i Paesi del G/ hanno rivolto un appello ai maggiori Paesi produttori “per cercare di aiutare gli sforzi per mantenere la stabilità economica
[leggi tutto…]