Rassegna Stampa

Home Rassegna Stampa India erede della Cina come nuovo motore dei consumi di petrolio
19/05/2016 - Pubblicato in news internazionali

Gli investitori, ormai ipersensibili a ogni notizia in arrivo dalla Cina, non sono ancora abituati a rivolgere lo sguardo all’India. Ma è lì che si è spostato il motore della domanda di petrolio (e di molte altre materie prime): un passaggio del testimone che potrebbe segnare una svolta epocale e rivelarsi la vera ancora di salvezza per i mercati petroliferi. L’Agenzia internazionale dell’energia (Aie) insiste da tempo sulla centralità dell’India negli scenari futuri dell’energia e nell’ultimo rapporto mensile ha ribadito che il subcontinente “sta superando la Cina come mercato a maggior crescita per il petrolio”.

Fonte: Il Sole 24 Ore, Finanza e  mercati – Sissi Bellomo (pag. 40)

Tag Clouds

 

Ultime notizie

Ruolo del gas cruciale per ridurre lo spread di prezzo con l’Europa

La transizione verso un’economia a ridotte emissioni è un’opportunità enorme per l’Italia a patto che il governo valorizzi il primato nazionale nell’uso del gas
[leggi tutto…]

Il Pniec alla prova della sostenibilità: le audizioni di Cib e Assocarta

Ieri si sono svolte in commissione Attività produttive le audizioni di Cib e Assocarta sul Pniec.
[leggi tutto…]

Gas, ancora fumata nera tra Mosca e Kiev

Ancora un nulla di fatto tra Russia e Ucraina nel nuovo trilaterale con la Ue su un nuovo contratto di transito del gas russo verso l'Europa
[leggi tutto…]