Rassegna Stampa

Home Rassegna Stampa Incertezza sul petrolio nel 2016. Morgan Stanley vede il rimbalzo. “E’ ora di tornare a puntarci”
19/10/2015 - Pubblicato in news internazionali

Gli analisti non concordano sul futuro dell’oro nero. Qualcuna delle grandi case azzarda già un ritorno delle materie prime, greggio incluso. La scorsa settimana Morgan Stanley si è espressa a favore di un impegno sul fronte delle commodity suggerendo che è arrivato il momento di ricominciare a investire in questo comparto. Pochi giorni prima Goldman Sachs aveva invece ribadito di non vedere nessun segnale positivo per i metalli industriali, l’oro e il petrolio.

Fonte: La Stampa, Lavoro in corso – Sandra Ricci (pag. 19)

Tag Clouds

 

Ultime notizie

Gazprom, in gennaio-febbraio export gas -24,6%

Nei primi due mesi del 2020 il colosso russo di Stato Gazprom, monopolista delle esportazioni di gas russo via tubo, ha registrato una flessione su anno dell'export del 24,6%
[leggi tutto…]

Energia, tlc, logistica. La riscossa italiana può iniziare dalle reti

Le reti sono state le grandi protagoniste di questa prima fase di emergenza, dimostrando una notevole “resilienza”
[leggi tutto…]

Rally del petrolio con ipotesi tagli

Il mercato del petrolio è forse vicino a una svolta. Arabia Saudita e Stati Uniti hanno aperto la porta alla possibilità di tagli alla produzione, anche di grande entit
[leggi tutto…]