Rassegna Stampa

Home Rassegna Stampa Gli hedge fund puntano sul gasolio
19/09/2017 - Pubblicato in news internazionali

I carburanti sono al centro dell’azione sui mercati petroliferi con un’esposizione rialzista dei fondi ai massimi pluriennali. Il Wti è sotto i riflettori con volumi di scambio e posizioni aperte che per la prima volta dal 2014 stanno tornando a superare quelli del Brent. Sui mercati dei futures il denaro si sposta secondo logiche diverse da quello del Dated Brent. Il numero di posizioni aperte sul Wti, tra rialziste e ribassiste, abbia raggiunto la settimana scorsa la cifra di 2,4 milioni di contratti contro i 2,36 milioni per il Brent. Gli speculatori sembrano interessati più ai carburanti che al greggio. Al rialzo la posta nelle scommesse su rincari dei carburanti.

Fonte:Il Sole 24 Ore, Finanza e mercati – Sissi Bellomo (pag. 30)

Tag Clouds

 

Ultime notizie

Regno Unito, il breve addio al carbone. Entro il 2025 chiuse tutte le centrali

Il Governo inglese ha stabilito la data del 2025 per la scadenza ufficiale dell’era del carbone, ma la fine potrebbe arrivare in anticipo
[leggi tutto…]

Pec, parte la consultazione Vas

E' stato pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. 181 del 3 agosto l'avviso con cui la Presidenza del Consiglio dei ministri comunica l'avvio della consultazione per la procedura di Valutazione ambientale strategica
[leggi tutto…]

Energia, rallentano gli utili dei big. Pesa il crollo del prezzo del gas

Non è il tracollo di tre anni fa, quando le società petrolifere toccarono in Borsa i minimi storici da inizio secolo.
[leggi tutto…]