Rassegna Stampa

Home Rassegna Stampa Il gruppo Snam. Stagione record per gli stoccaggi gas
23/03/2018 - Pubblicato in news nazionali

L’inverno appena concluso ha segnato un nuovo record di gas erogato dagli stoccaggi italiani gestiti dal gruppo Snam, che confermano la propria importanza ai fini della sicurezza e dell’affidabilità del sistema energetico. Dall’inizio della campagna, l’1 novembre 2017, sono stati prelevati circa 10,3 miliardi di standard metri cubi (smc) di gas a fronte del massimo storico precedente di circa 9,8 miliardi di metri cubi, realizzato nell’inverno 2014-2015. Le attuali previsioni di erogazione dagli stoccaggi a conclusione della campagna, fissata per fine marzo, sono di circa 10,8 miliardi di smc, con un incremento di circa 1 miliardo rispetto al record precedente. La crescita è legata ad alcuni eventi climatici che si sono verificati durante l’inverno e al ruolo degli stoccaggi nel bilanciamento del sistema gas. L’Italia, tramite l’azienda guidata dall’amministratore delegato Marco Alverà, è leader europeo nello stoccaggio. La rilevanza dello stoccaggio all’interno del sistema gas è riconosciuta anche da un contesto regolatorio che recentemente ha ispirato anche il sistema francese.

Fonte: La Stampa – Red. (pag. 21)

Tag Clouds

 

Ultime notizie

Elettricità e gas, i numeri UE sul primo trimestre

La combinazione delle misure di confinamento per la pandemia e di condizioni meteorologiche insolitamente buone ha determinato un'estrema volatilità nel primo trimestre 2020 sui mercati europei dell'energia
[leggi tutto…]

Energia, l’idrogeno al 13-14% nel mix europeo entro il 2050

Sullo sfondo c’è l’obiettivo di decarbonizzare l’economia europea, traguardo che verrà raggiunto anche tramite l’idrogeno, che dovrebbe crescere nel mix energetico fino al 13-14% da qui al 2050 puntando soprattutto su
[leggi tutto…]

Ad agosto arriva il gas in Puglia. Turisti sulle spiagge del Tap

Il metano che viene estratto dal Mar Caspio fino alla settimana scorsa arrivava sui monti del Pindo al confine tra la Grecia e l’Albania
[leggi tutto…]