Rassegna Stampa

Home Rassegna Stampa Il greggio Wti torna sopra 50 dollari
20/05/2017 - Pubblicato in news internazionali

A pochi giorni dal vertice Opec, si pensa all’opportunità di tagliare la produzione. Il petrolio ha chiuso la settimana a rialzo di oltre il 5% con il Wti sopra la soglia dei 50$/barile e il Brent a quasi 54$. I lavori dell’Economic Commission Board, organismo tecnico dell’Opec sta valutando un eventuale riduzione dell’output. L’accordo di novembre prevedeva un tagli di 1,2 milioni di barili/giorno da parte dell’Opec, taglio che è stato attuato. La produzione americana di shale oil è cresciuta vigorosamente grazie al regalo dell’Opec che ha fatto risalire il prezzo del greggio. Anche questa settimana è in aumento il numero di trivelle in azione negli Usa, da 712 a 720 unità.

Fonte: Il Sole 24Ore, Finanza&mercati – Sissi Bellomo (pag. 25)

Tag Clouds

 

Ultime notizie

Carbone auf Wiedersehen, svolta verde in Germania

L’offensiva del Green Deal tedesco passa per un superamento del carbone, con la chiusura entro il 2038 delle centrali alimentate da questo combustibile altamente inquinante
[leggi tutto…]

La Turchia di Erdogan lancia la sfida a Eni in Libia

Il presidente turco Erdogan ha annunciato che quest’anno avvierà attività di esplorazione e perforazione nel Mediterraneo nelle zone inquadrate dall’accordo sulla demarcazione dei confini marittimi con la Libia
[leggi tutto…]

Transizione e gas, affare in commissione Industria Senato

La commissione Industria del Senato avvierà a breve un “affare assegnato” sulla transizione energetica e il ruolo del gas e delle altre fonti
[leggi tutto…]