Rassegna Stampa

Home Rassegna Stampa Greggi in leggero aumento. Rallenta la domanda asiatica
08/07/2016 - Pubblicato in news internazionali

Sui circuiti elettronici internazionali i prezzi del petrolio sono leggermente aumentati mercoledì. Il rialzo è stato favorito dall'indebolimento del dollaro e dai dati dell'Api, American Petroleum Institute, sulle scorte di greggio e prodotti in Usa, gli unici al momento disponibili in quanto quelli ufficiali del Doe (Department of energy) verranno diffusi con un giorno di ritardo a causa dei festeggiamenti per l'Indipendence day. Secondo l'Api le scorte Usa di greggio sono calate nell'ultima settimana di 6,7 milioni di barili, inanellando il settimo ribasso consecutivo. Ma questi spunti rialzisti potrebbero presto essere sopraffatti da tendenze ribassiste per il mercato del petrolio. La domanda dall'Asia sta infatti calando e gli analisti temono che gli effetti destabilizzanti della Brexit arrivino fino in India.

Fonte: Staffetta Quotidiana

Tag Clouds

 

Ultime notizie

Regno Unito, il breve addio al carbone. Entro il 2025 chiuse tutte le centrali

Il Governo inglese ha stabilito la data del 2025 per la scadenza ufficiale dell’era del carbone, ma la fine potrebbe arrivare in anticipo
[leggi tutto…]

Pec, parte la consultazione Vas

E' stato pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. 181 del 3 agosto l'avviso con cui la Presidenza del Consiglio dei ministri comunica l'avvio della consultazione per la procedura di Valutazione ambientale strategica
[leggi tutto…]

Energia, rallentano gli utili dei big. Pesa il crollo del prezzo del gas

Non è il tracollo di tre anni fa, quando le società petrolifere toccarono in Borsa i minimi storici da inizio secolo.
[leggi tutto…]