Rassegna Stampa

Home Rassegna Stampa Giacimenti: il Tar Calabria boccia un ricorso “no triv”
22/09/2016 - Pubblicato in news nazionali

Una nuova sentenza “sì triv” del Tar Calabria si aggiunge all’elenco delle circa 25 decisioni con cui in questi mesi i giudici amministrativi hanno respinto a raffica tutti i ricorsi “no triv” che intendono opporsi contro la ricerca di giacimenti nazionali di metano e petrolio nei mari italiani. In particolare, il Tar della Calabria ha bocciato l’ordinanza con cui il Comune “no triv” di Roseto Capo Spulico aveva vietato l’uso dell’airgun nel mare ionico. Il Comune voleva che venisse bocciato il via libera del Ministero dell’Ambiente che aveva permesso la ricerca di giacimenti nel mare a pochi metri dalla costa calabrese. Il Tar ha dato ragione al Ministero.

Fonte: Il Sole 24Ore – R.I.T. (pag. 16)

Tag Clouds

 

Ultime notizie

Greggi ai massimi da novembre

In aumento le quotazioni del petrolio sui circuiti elettronici internazionali.
[leggi tutto…]

Phase out carbone, Crippa rilancia il cavo Sardegna-Sicilia

Il phase out del carbone in Sardegna si può gestire dalla Sicilia, valutando la possibilità di accorciare i tempi di realizzazione;
[leggi tutto…]

Petrolio in ripresa, ma tra Riad e Mosca l’alleanza è a rischio

L’asse petrolifero tra Russia e Arabia Saudita inizia a scricchiolare
[leggi tutto…]