Rassegna Stampa

Home Rassegna Stampa Gentiloni: «Tagli vincolanti sui gas serra»
09/11/2015 - Pubblicato in news nazionali

Il Ministro degli esteri Gentiloni dice la sua in merito ai prossimi obiettivi italiani in materia ambientale, anche alla luce della Cop21 di Parigi. “Le sfide del futuro si vincono con innovazione e sostenibilità. Anche nell'energia, uno dei settori più importanti della green economy nonché uno dei settori chiamati principalmente in causa per contrastare i mutamenti climatici, questo significa fonti rinnovabili, risparmio energetico, innovazione, ricerca. L'Italia saprà cavalcare l'economia verde più e meglio di ogni altro Paese europeo. E alzerà perfino il tiro sugli obiettivi e sui vincoli internazionali per la lotta ai cambiamenti climatici”.  Nell'anno in corso il 59% della domanda di lavoro è legata, direttamente o indirettamente, a competenze ambientali, con picchi del 67% nell'area aziendale della progettazione e della ricerca e sviluppo. L'Italia, come ricorda il Rapporto Greenitaly 2015 può inoltre vantare in diversi settori un positivo spread green, sia in termini di consumo di energia e materie prime utilizzate che in termini di emissioni e rifiuti generati per unità di prodotto. E siamo i primi in Europa nell'industria del riciclo: a fronte di un recupero industriale di oltre 163 milioni di tonnellate di rifiuti riciclabili su scala europea, nel nostro Paese abbiamo recuperato 25 milioni di tonnellate, il valore assoluto più elevato. Crescono quindi le potenzialità per le imprese green italiane di esportare all'estero.

Tag Clouds

 

Ultime notizie

Sale a 100 miliardi il fondo per finanziare il Green new deal

Doveva essere approvato l’11 dicembre prossimo, ma dopo l’annuncio della nuova presidente della Commissione Europea, von der Leyen che, invece dei 35 iniziali, punta a mobilitare 100 miliardi di euro per finanziare la transizione verso un&rsqu
[leggi tutto…]

Gas: a novembre frenano le centrali, industria ancora in caduta

Consumi di gas italiani in calo a novembre per una flessione a doppia cifra del termoelettrico, la prima riduzione da nove mesi in questo settore di consumo, e un nuovo forte calo dell'industria che hanno compensato la ripresa della domanda per risca
[leggi tutto…]

Il gas russo apre la via per la Cina: l’Europa non è più l’unico mercato

Per la prima volta un gasdotto russo punta in direzione opposta all’Europa
[leggi tutto…]