Rassegna Stampa

Home Rassegna Stampa Gentiloni: «Tagli vincolanti sui gas serra»
09/11/2015 - Pubblicato in news nazionali

Il Ministro degli esteri Gentiloni dice la sua in merito ai prossimi obiettivi italiani in materia ambientale, anche alla luce della Cop21 di Parigi. “Le sfide del futuro si vincono con innovazione e sostenibilità. Anche nell'energia, uno dei settori più importanti della green economy nonché uno dei settori chiamati principalmente in causa per contrastare i mutamenti climatici, questo significa fonti rinnovabili, risparmio energetico, innovazione, ricerca. L'Italia saprà cavalcare l'economia verde più e meglio di ogni altro Paese europeo. E alzerà perfino il tiro sugli obiettivi e sui vincoli internazionali per la lotta ai cambiamenti climatici”.  Nell'anno in corso il 59% della domanda di lavoro è legata, direttamente o indirettamente, a competenze ambientali, con picchi del 67% nell'area aziendale della progettazione e della ricerca e sviluppo. L'Italia, come ricorda il Rapporto Greenitaly 2015 può inoltre vantare in diversi settori un positivo spread green, sia in termini di consumo di energia e materie prime utilizzate che in termini di emissioni e rifiuti generati per unità di prodotto. E siamo i primi in Europa nell'industria del riciclo: a fronte di un recupero industriale di oltre 163 milioni di tonnellate di rifiuti riciclabili su scala europea, nel nostro Paese abbiamo recuperato 25 milioni di tonnellate, il valore assoluto più elevato. Crescono quindi le potenzialità per le imprese green italiane di esportare all'estero.

Tag Clouds

 

Ultime notizie

Ets, consultazione Ue sul “Fondo per la modernizzazione”

La Commissione europea ha avviato una consultazione sulla proposta di regolamento che stabilisce le regole di funzionamento del Fondo europeo per la modernizzazione, previsto dalla riforma dell'Ets del 2015
[leggi tutto…]

Tariffe gas tedesche, Confindustria: “La Ue rischia la germanizzazione”. Patuanelli: “Inaccettabile”

Proprio nel giorno in cui Confindustria rilancia alla Camera l’allarme sui possibili aumenti del prezzo del gas conseguenti alle nuove tariffe di trasporto tedesche, il ministro dello Sviluppo economico, Stefano Patuanelli, le ha definite “ina
[leggi tutto…]

Sarraj: “Senza petrolio crisi catastrofica”

Pur con la guerra civile da ormai 9 anni, la produzione di petrolio finora si era mantenuta costante e ha permesso al governo, anzi ai due governi della Lobia, di continuare a funzionare, pagare i dipendenti pubblici e le milizia impegnate nei combattimen
[leggi tutto…]