Rassegna Stampa

Home Rassegna Stampa Gazprom: rinvio per TurkStream, nuova asta entro l'anno
08/10/2015 - Pubblicato in news internazionali

Gazprom ha annunciato che il progetto di gasdotto Russia-Turchia via Mar Nero TurkStream è rinviato, probabilmente di un anno. Secondo quanto riportano i media russi il vice a.d. Alexander Medvedev ha dichiarato oggi al forum gas di San Pietroburgo che “in assenza di un accordo intergovernativo la tabella di marcia verrà allungata. Di quanto dipende da quanto arriverà l'accordo. Se la scadenza sarà rinviata di un anno (rispetto all'avvio attualmente previsto per dicembre 2016, ndr) non sarà una tragedia”. Ieri sempre a San Pietroburgo l'a.d. di Gazprom Alexei Miller aveva dichiarato che la capacità attesa del tubo sarebbe stata di 32 mld mc/a anziché i 63 annunciati inizialmente. Miller aveva invece confermato che l'avvio atteso del Nord Stream 2 Russia-Germania è nel 2019, argomentando la ratio del raddoppio col fatto che nei prossimi 5-7 anni la Germania dovrebbe registrare una carenza di gas fino a 30 mld mc/a.

Fonte: Staffetta Quotidiana

Tag Clouds

 

Ultime notizie

Direttiva gas, trattamento diverso per gasdotti esistenti e nuovi

La nuova direttiva gas richiederà anche all'Italia di definire deroghe per i propri gasdotti col Nordafrica ma dovrebbe trattarsi di un passaggio semplice, che non richiederà lo scrutinio della Commissione previsto per i nuovi prog
[leggi tutto…]

Gas, l'Egitto lancia la sfida

Eni e Shell hanno affermato apertamente che l'Egitto è l'opzione più economica per portare sul mercato le gigantesche riserve di gas del Mediterraneo orientale, un'opzione preferibile al progetto di maxigasdotto Cipro-Grecia E
[leggi tutto…]

Eni avanza ancora nel gas libico

La spagnola Repsol è stata costretta a dichiarare lo stato di forza maggiore per il suo giacimento di Sharara.
[leggi tutto…]