Rassegna Stampa

Home Rassegna Stampa Gazprom, dal 15 marzo le aste per 560 mln mc ai Paesi Baltici
03/03/2016 - Pubblicato in news internazionali

Si tratta della seconda procedura di vendita con modalità d'asta lanciata in pochi mesi da Gazprom, che ha detto di voler sperimentare le aste come canale commerciale aggiuntivo rispetto ai tradizionali contratti di lungo termine La fase di prequalifica è aperta e il termine scade l'8 marzo mentre Gazprom Export informerà i partecipanti dell'esito della prequalifica entro il 14. Le aste saranno due. Nella prima verranno offerti in tutto 90 lotti da 57.700 mc al giorno, rispettivamente venti per il secondo trimestre, altri 20 per il terzo e 50 per il quarto, al punto di riconsegna di Kotlovka, al confine tra Bielorussia e Lituania. Nella seconda saranno offerti invece 16 lotti da poco più di 5,25 mln mc/g al punto di riconsegna di Inchukalns UGS al confine con la Lettonia. Per partecipare a questa asta gli operatori dovranno concludere un contratto di stoccaggio la Latvijas Gaze.

(Fonte: Staffetta Quotidiana)

Tag Clouds

 

Ultime notizie

Direttiva gas, trattamento diverso per gasdotti esistenti e nuovi

La nuova direttiva gas richiederà anche all'Italia di definire deroghe per i propri gasdotti col Nordafrica ma dovrebbe trattarsi di un passaggio semplice, che non richiederà lo scrutinio della Commissione previsto per i nuovi prog
[leggi tutto…]

Gas, l'Egitto lancia la sfida

Eni e Shell hanno affermato apertamente che l'Egitto è l'opzione più economica per portare sul mercato le gigantesche riserve di gas del Mediterraneo orientale, un'opzione preferibile al progetto di maxigasdotto Cipro-Grecia E
[leggi tutto…]

Eni avanza ancora nel gas libico

La spagnola Repsol è stata costretta a dichiarare lo stato di forza maggiore per il suo giacimento di Sharara.
[leggi tutto…]