Rassegna Stampa

Home Rassegna Stampa Gazprom, dal 15 marzo le aste per 560 mln mc ai Paesi Baltici
03/03/2016 - Pubblicato in news internazionali

Si tratta della seconda procedura di vendita con modalità d'asta lanciata in pochi mesi da Gazprom, che ha detto di voler sperimentare le aste come canale commerciale aggiuntivo rispetto ai tradizionali contratti di lungo termine La fase di prequalifica è aperta e il termine scade l'8 marzo mentre Gazprom Export informerà i partecipanti dell'esito della prequalifica entro il 14. Le aste saranno due. Nella prima verranno offerti in tutto 90 lotti da 57.700 mc al giorno, rispettivamente venti per il secondo trimestre, altri 20 per il terzo e 50 per il quarto, al punto di riconsegna di Kotlovka, al confine tra Bielorussia e Lituania. Nella seconda saranno offerti invece 16 lotti da poco più di 5,25 mln mc/g al punto di riconsegna di Inchukalns UGS al confine con la Lettonia. Per partecipare a questa asta gli operatori dovranno concludere un contratto di stoccaggio la Latvijas Gaze.

(Fonte: Staffetta Quotidiana)

Tag Clouds

 

Ultime notizie

Intervista a Claudio Descalzi (ceo Eni): “ A Ravenna il più grande hub della C02 al mondo”

Descalzi spiega come l’emergenza del coronavirus abbia imposto un’accelerazione sulla trasformazione energetica: “dobbiamo definitivamente allontanarci dalla volatilità delle fluttuazione del prezzo del petrolio che ci sta bloccan
[leggi tutto…]

Nell’Oil&Gas l’imperativo è cambiare pelle

Non ci sono soltanto le società americane dello shale oil ad accusare il colpo della crisi, basti pensare alle svalutazioni anticipate da BP, che potrebbero raggiungere 19,5 miliardi nel secondo trimestre
[leggi tutto…]

Energia, Patuanelli e Confindustria <<Avanti investimenti e taglio costi>>

Un impulso alla transizione energetica. Con il via libera da parte del Governo a misure che potranno ridurre il nostro gap di costi nei confronti degli altri paesi, a cominciare dai settori gasivori.
[leggi tutto…]