Rassegna Stampa

Home Rassegna Stampa Gasdotto Italia-Malta, in corso la Via al Minambiente
14/10/2020 - Pubblicato in news nazionali

È all’attenzione del Minambiente per il procedimento di Via il progetto di gasdotto tra Italia e Malta, lo ha reso noto in un avviso al pubblico Melita TransGas Company, società pubblica maltese promotrice dell’iniziativa. Nel complesso, si legge nell’avviso, il progetto prevede la realizzazione di un gasdotto di circa 159 km,. La parte onshore sul territorio italiano avrà una lunghezza di circa 7 km dal terminale di Gela sino alla linea di costa. Si prevede inoltre la realizzazione di tre stazioni per le valvole di blocco e un terminale di connessione con la rete nazionale Snam Rete Gas. La parte offshore in Italia dalla linea di costa al limite delle acque nazionali sarà lunga circa 57 km. Per quanto riguarda l’ecosistema marino, spiega l’avviso, “gli impatti residuali sono determinati dall’occupazione fisica del fondale da parte del gasdotto, le cui dimensioni sono molto limitate”. Sulla scorta di un accordo raggiunto l’anno scorso dai regolatori di Italia e Malta, Arera e Rews, i circa 400 milioni di euro necessari alla costruzione del gasdotto ricadranno interamente sul sistema maltese.

Fonte: Quotidiano Energia

Tag Clouds

 

Ultime notizie

Kerry: <<Europa e Usa insieme su Green deal e lotta al virus>>

Le due grandi sfide della green economy e della pandemia richiedono una risposta congiunta di Europa e Stati Uniti. Ora, con Biden alla Casa Bianca, tutto sarà più facile ma solo se si seguirà la strada della democrazia e della difesa
[leggi tutto…]

Petrolio, con Biden lo shale perde anche l’appoggio politico

Indifferente al cambio della guardia alla Casa Bianca, il petrolio continuala sua avanzata sui mercati finanziari, dove si mantiene ai massimi da quasi un anno, vicino a 57 dollari nel caso del Brent, e intorno a 54 nel caso del Wti.
[leggi tutto…]

Sanzioni Usa e caso Navalny, Nord Stream 2 torna nel mirino

Doppio attacco al Cremlino, nel pomeriggio di ieri. Il primo è partito dalla Casa Bianca nelle ultimissime ore dell’amministrazione Trump, che ha sganciato il suo siluro finale sul Nord Stream 2
[leggi tutto…]