Rassegna Stampa

Home Rassegna Stampa Gasdotti, commessa per Bonatti in Germania
29/08/2018 - Pubblicato in news internazionali,news nazionali

Gascade, società controllata da Basf e Gazprom, ha incaricato la joint venture composta da Bonatti e dal suo partner Max Streicher Germany di eseguire la costruzione di 6 lotti del gasdotto Eugal. La pipeline sarà alimentata dal Nord Stream 2, il tubo che collega la Siberia all'Europa continentale tramite il Mar Baltico. L'intero gasdotto Eugal copre circa 480 km e attraversa i land di Meclenburgo-Pomerania Occidentale, Brandenburgo e Sassonia. Le nuove condotte avranno un volume di trasporto massimo di 55 mld mc/anno. La costruzione dell'intera pipeline è suddivisa in 14 lotti: i tubi impiegati avranno un diametro di 56” (1,4 metri) e uno spessore di 22,3 mm. La joint venture Bonatti/Max Streicher si occuperà della costruzione di circa 292 km. La JV potrebbe iniziare già durante l'estate 2018, appena acquisite le necessarie autorizzazioni; la consegna sarà completata con i tratti in doppia linea entro la fine del 2020.

Fonte: Staffetta Quotidiana

Tag Clouds

 

Ultime notizie

Def, il giudizio di imprese e sindacati

È in chiaroscuro il giudizio delle categorie produttive sul Def, dopo il giro di audizioni di ieri presso le commissioni Bilancio di Camera e Senato. Gli industriali apprezzano i “due decreti approvati ma non ancora pubblicati (così de
[leggi tutto…]

Confindustria: Italia sia hub del gas. Crippa: supporto a chi si allinea al Pec

Si è svolto a Roma l'incontro tra il Comitato Energia di Confindustria e il sottosegretario allo Sviluppo economico Davide Crippa. Al centro del confronto, il Piano nazionale energia e clima e il ruolo strategico del gas naturale per la transi
[leggi tutto…]

Doppia Commessa per Saipem

Saipem si è aggiudicata nuovi contratti nel drilling offshore in Norvegia e in Medio Oriente per un totale di oltre 200 milioni di dollari.
[leggi tutto…]