Rassegna Stampa

Home Rassegna Stampa Gas, la ripresa continua
03/01/2017 - Pubblicato in news nazionali

Continua la ripresa dei consumi di gas naturale in Italia. Nel 2016 sono aumentati del 5,2% rispetto al 2015, quando l'aumento rispetto al 2014 (dopo quattro anni di flessioni) era stato del 9%. Per nove mesi il segno è stato positivo. Flessioni significative a febbraio (che è stato meno freddo rispetto al 2015) e luglio (meno caldo rispetto all'anno precedente). I livelli di consumo totali, tuttavia, sono ancora inferiori a quelli del 2000. Secondo le elaborazioni della Staffetta Quotidiana sui dati di Snam Rete Gas, nell'anno appena concluso in Italia si sono consumati quasi 70,4 miliardi di mc, oltre 3,4 miliardi in più rispetto al 2015, ma quasi 16 miliardi in meno (il 18,4%), rispetto al massimo storico del 2005. È stata dunque confermata l'inversione di tendenza del 2015 che aveva interrotto una flessione che continuava dal 2008, con la sola eccezione del 2010, anno caratterizzato da temperature ben al di sotto della media e di gran lunga il più freddo dell'ultimo decennio. A caratterizzare i consumi del 2016 sono stati i recuperi della grande industria, quella allacciata direttamente alle reti di trasporto, e, in misura ancor più significativa, delle centrali termoelettriche. Il settore industriale ha segnato +4,8% rispetto al 2015, pari 13,3 miliardi di mc contro 12,7, mentre i consumi di gas delle centrali elettriche sono arrivati a un +12,4%, pari 23,3 miliardi di mc a fronte di 20,8 del 2015 e 17,8 del 2014, confermando così l'interruzione di una lunga e rovinosa stagione di crisi.

Fonte: Staffetta Quotidiana

Tag Clouds

 

Ultime notizie

Cioffi (Mise) al Consiglio Ue: “Serve una carbon tax”

“Se vogliamo essere competitivi forse dovremmo ricominciare a pensare a una carbon tax che ci permetta di avere una specificità dell’Europa rispetto ad altri Paesi”.
[leggi tutto…]

Dorsale adriatica Snam, il CdS chiede informazioni al Minambiente

Il Ministero dell’Ambiente ha inviato nell’ottobre 2013 e nel maggio 2015 due richieste di parere in merito a due ricorsi straordinari al Presidente della Repubblica
[leggi tutto…]

Eni, l’upstream spinge gli utili. Produzione ai massimi storici

Sfruttando il contributo del quarto trimestre, Eni manda in archivio i conti con un preconsuntivo sopra le stime degli analisti e conferma un dividendo 2018 di 83 cent (a fronte degli 80 dell’anno prima).
[leggi tutto…]