Rassegna Stampa

Home Rassegna Stampa Gas, la ripresa continua
03/01/2017 - Pubblicato in news nazionali

Continua la ripresa dei consumi di gas naturale in Italia. Nel 2016 sono aumentati del 5,2% rispetto al 2015, quando l'aumento rispetto al 2014 (dopo quattro anni di flessioni) era stato del 9%. Per nove mesi il segno è stato positivo. Flessioni significative a febbraio (che è stato meno freddo rispetto al 2015) e luglio (meno caldo rispetto all'anno precedente). I livelli di consumo totali, tuttavia, sono ancora inferiori a quelli del 2000. Secondo le elaborazioni della Staffetta Quotidiana sui dati di Snam Rete Gas, nell'anno appena concluso in Italia si sono consumati quasi 70,4 miliardi di mc, oltre 3,4 miliardi in più rispetto al 2015, ma quasi 16 miliardi in meno (il 18,4%), rispetto al massimo storico del 2005. È stata dunque confermata l'inversione di tendenza del 2015 che aveva interrotto una flessione che continuava dal 2008, con la sola eccezione del 2010, anno caratterizzato da temperature ben al di sotto della media e di gran lunga il più freddo dell'ultimo decennio. A caratterizzare i consumi del 2016 sono stati i recuperi della grande industria, quella allacciata direttamente alle reti di trasporto, e, in misura ancor più significativa, delle centrali termoelettriche. Il settore industriale ha segnato +4,8% rispetto al 2015, pari 13,3 miliardi di mc contro 12,7, mentre i consumi di gas delle centrali elettriche sono arrivati a un +12,4%, pari 23,3 miliardi di mc a fronte di 20,8 del 2015 e 17,8 del 2014, confermando così l'interruzione di una lunga e rovinosa stagione di crisi.

Fonte: Staffetta Quotidiana

Tag Clouds

 

Ultime notizie

Sale a 100 miliardi il fondo per finanziare il Green new deal

Doveva essere approvato l’11 dicembre prossimo, ma dopo l’annuncio della nuova presidente della Commissione Europea, von der Leyen che, invece dei 35 iniziali, punta a mobilitare 100 miliardi di euro per finanziare la transizione verso un&rsqu
[leggi tutto…]

Gas: a novembre frenano le centrali, industria ancora in caduta

Consumi di gas italiani in calo a novembre per una flessione a doppia cifra del termoelettrico, la prima riduzione da nove mesi in questo settore di consumo, e un nuovo forte calo dell'industria che hanno compensato la ripresa della domanda per risca
[leggi tutto…]

Il gas russo apre la via per la Cina: l’Europa non è più l’unico mercato

Per la prima volta un gasdotto russo punta in direzione opposta all’Europa
[leggi tutto…]