Rassegna Stampa

Home Rassegna Stampa Il gas obbliga Erdogan a far pace con Israele
17/12/2015 - Pubblicato in news internazionali

Dopo lo scontro con Putin, la Turchia apre a Gerusalemme per evitare di rimanere senza approvvigionamento. Il primo accenno c’è stato alla conferenza di Parigi sul clima lo scorso 30 novembre. Poi di nuovo pochi giorni fa, tornando da una visita ufficiale in Turkmenistan. “La normalizzazione dei rapporti con Israele è possibile”, ha detto Erdogan.

Fonte:Libero- Daniel Mosseri (pag. 15)

Tag Clouds

 

Ultime notizie

Ruolo del gas cruciale per ridurre lo spread di prezzo con l’Europa

La transizione verso un’economia a ridotte emissioni è un’opportunità enorme per l’Italia a patto che il governo valorizzi il primato nazionale nell’uso del gas
[leggi tutto…]

Il Pniec alla prova della sostenibilità: le audizioni di Cib e Assocarta

Ieri si sono svolte in commissione Attività produttive le audizioni di Cib e Assocarta sul Pniec.
[leggi tutto…]

Gas, ancora fumata nera tra Mosca e Kiev

Ancora un nulla di fatto tra Russia e Ucraina nel nuovo trilaterale con la Ue su un nuovo contratto di transito del gas russo verso l'Europa
[leggi tutto…]