Rassegna Stampa

Home Rassegna Stampa Gas Natural studia vendita delle attività italiane
08/02/2017 - Pubblicato in news internazionali,news nazionali

Gas Natural Fenosa ha dato mandato a Rotschild per una revisione strategica delle sue attività italiane, trovandosi al bivio tra restare in Italia rilanciando gli investimenti o cedere i propri asset per un controvalore stimato tra 600 e 700 milioni di euro. Secondo l'agenzia Reuters i possibili compratori sarebbero i due maggiori operatori della distribuzione locale del gas, F2i e Italgas. Gas Natural Fenosa è attiva in Italia nella distribuzione locale soprattutto nel Sud e altre controllate serve circa 460mila punti di riconsegna attraverso 7.200 km di rete. Nel contempo la società opera anche nella vendita al dettaglio, tramite la Gas Natural Vendita Italia, con 569mila contratti, e nella vendita all'ingrosso.

Fonte: Staffetta Quotidiana

Tag Clouds

 

Ultime notizie

Energia e imprese, un taglio alle tariffe per la svolta green

L’industria manifatturiera italiana è pronta per raccogliere la sfida della decarbonizzazione purché il confronto oltreconfine avvenga ad armi pari e con regole certe
[leggi tutto…]

Lezioni da Davos: il rilancio <<verde>> di von der Leyen e il rischio di scontro sul commercio con Usa e Cina

Era da più di dieci anni che l’Europa cercava un ruolo internazionale trovato a Davos
[leggi tutto…]

Il Piano nazionale energia frena sull’addio al carbone nel 2025

Sull’addio al carbone nel 2025 il governo italiano è molto più cauto
[leggi tutto…]