Rassegna Stampa

Home Rassegna Stampa Gas Natural studia vendita delle attività italiane
08/02/2017 - Pubblicato in news internazionali,news nazionali

Gas Natural Fenosa ha dato mandato a Rotschild per una revisione strategica delle sue attività italiane, trovandosi al bivio tra restare in Italia rilanciando gli investimenti o cedere i propri asset per un controvalore stimato tra 600 e 700 milioni di euro. Secondo l'agenzia Reuters i possibili compratori sarebbero i due maggiori operatori della distribuzione locale del gas, F2i e Italgas. Gas Natural Fenosa è attiva in Italia nella distribuzione locale soprattutto nel Sud e altre controllate serve circa 460mila punti di riconsegna attraverso 7.200 km di rete. Nel contempo la società opera anche nella vendita al dettaglio, tramite la Gas Natural Vendita Italia, con 569mila contratti, e nella vendita all'ingrosso.

Fonte: Staffetta Quotidiana

Tag Clouds

 

Ultime notizie

Def, il giudizio di imprese e sindacati

È in chiaroscuro il giudizio delle categorie produttive sul Def, dopo il giro di audizioni di ieri presso le commissioni Bilancio di Camera e Senato. Gli industriali apprezzano i “due decreti approvati ma non ancora pubblicati (così de
[leggi tutto…]

Confindustria: Italia sia hub del gas. Crippa: supporto a chi si allinea al Pec

Si è svolto a Roma l'incontro tra il Comitato Energia di Confindustria e il sottosegretario allo Sviluppo economico Davide Crippa. Al centro del confronto, il Piano nazionale energia e clima e il ruolo strategico del gas naturale per la transi
[leggi tutto…]

Doppia Commessa per Saipem

Saipem si è aggiudicata nuovi contratti nel drilling offshore in Norvegia e in Medio Oriente per un totale di oltre 200 milioni di dollari.
[leggi tutto…]