Rassegna Stampa

Home Rassegna Stampa Gas Natural studia vendita delle attività italiane
08/02/2017 - Pubblicato in news internazionali,news nazionali

Gas Natural Fenosa ha dato mandato a Rotschild per una revisione strategica delle sue attività italiane, trovandosi al bivio tra restare in Italia rilanciando gli investimenti o cedere i propri asset per un controvalore stimato tra 600 e 700 milioni di euro. Secondo l'agenzia Reuters i possibili compratori sarebbero i due maggiori operatori della distribuzione locale del gas, F2i e Italgas. Gas Natural Fenosa è attiva in Italia nella distribuzione locale soprattutto nel Sud e altre controllate serve circa 460mila punti di riconsegna attraverso 7.200 km di rete. Nel contempo la società opera anche nella vendita al dettaglio, tramite la Gas Natural Vendita Italia, con 569mila contratti, e nella vendita all'ingrosso.

Fonte: Staffetta Quotidiana

Tag Clouds

 

Ultime notizie

Green new deal, la Speranza per il futuro

La Banca europea per gli investimenti ha approvato la nuova politica per l’energia.
[leggi tutto…]

Primato mondiale per petrolio e gas

Gli Stati Uniti sono diventati il più grande produttore di petrolio al mondo, oltre che di gas naturale
[leggi tutto…]

Snam, il core business spinge utile e marginalità

Sfruttando la positiva performance del business del trasporto gas e il mix di efficientamento della gestione operativa e ottimizzazione della struttura finanziaria, Snam ha i principali indicatori in crescita e con una netta accelerazione
[leggi tutto…]