Rassegna Stampa

Home Rassegna Stampa Gas Natural, almeno 6 in gara per asset italiani
31/05/2017 - Pubblicato in news internazionali,news nazionali

È entrata nel vivo la procedura di vendita avviata dal gruppo spagnolo Gas Natural Fenosa e riguardante Gas Natural Vendita Italia e Nedgia (la ex Gas Natural Distribuzione Italia), società che si occupano rispettivamente di commercializzare e di distribuzione del gas in Italia. L’advisor Rothschild ha appena spedito a un numero ristretto di operatori selezionati in Italia e all’estero la prima documentazione relativa all’offerta da sottoporre per partecipare alla gara vera e propria, che si terrà nei prossimi mesi estivi. Metà giugno dovrebbe essere la scadenza per la presentazione delle offerte non vincolanti, in modo da arrivare poi a portare a termine l’operazione entro fine estate. Secondo quanto risulta a MF-Milano Finanza, oltre a Italgas e A2A, fra gli interessati ci sarebbero anche Green Network, 2i Rete Gas, Engie (ex Gaz de France) ed Edison; fuori dai giochi invece Hera e quasi sicuramente anche Eni, Enel e Sorgenia. L’interessamento di Green Network viene confermato direttamente dal direttore finanziario Giovanni Barberis, che dice: «Green Network è già presente nel settore dell’energia elettrica e del gas e abbiamo una presenza importante anche in Sud Italia. Per questo guardiamo con interesse alla società di Gas Natural che si occupa di vendita e siamo aperti anche a eventuali partnership con altri operatori. Certamente saremo della partita perché si tratta di un’azienda complementare con la nostra attività».

Fonte:MF – Nicola Capozzo (pag. 13)

Tag Clouds

 

Ultime notizie

L’Asia è senza gas l’Europa si salva l’Italia ringrazia il Tap

Non c’è mica stato solo il Covid: a luglio ondata di caldo in Asia che fa crescere la domanda di energia per il condizionamento; a settembre un uragano in Camerun, uno dei maggiori produttori di gas, rallenta la produzione di Gnl che alimenta
[leggi tutto…]

Kerry: <<Europa e Usa insieme su Green deal e lotta al virus>>

Le due grandi sfide della green economy e della pandemia richiedono una risposta congiunta di Europa e Stati Uniti. Ora, con Biden alla Casa Bianca, tutto sarà più facile ma solo se si seguirà la strada della democrazia e della difesa
[leggi tutto…]

Petrolio, con Biden lo shale perde anche l’appoggio politico

Indifferente al cambio della guardia alla Casa Bianca, il petrolio continuala sua avanzata sui mercati finanziari, dove si mantiene ai massimi da quasi un anno, vicino a 57 dollari nel caso del Brent, e intorno a 54 nel caso del Wti.
[leggi tutto…]