Rassegna Stampa

Home Rassegna Stampa Gas, a maggio consumi ancora sopra la media decennale
05/06/2021 - Pubblicato in news nazionali

In maggio le temperature rigide e la ripresa delle attività economiche rispetto al 2020 segnato dal lockdown per il Covid-19 sono i due principali fattori alla base del rialzo dei consumi italiani di gas. Secondo le elaborazioni della Staffetta Quotidiana sui dati di Snam Rete Gas, in maggio l'Italia ha consumato 4.248,8 milioni di mc di gas, in crescita del 15% o di circa 550 mln mc sullo stesso mese del 2020 e del 3,6% sulla media del decennio 2011-2020. Analizzando la domanda per settore di consumo, i prelievi del comparto civile sono rimbalzati da soli di circa 300 mln mc o di un 27,7% a 1.407,1 mln mc (+8,7% sulla media del decennio), grazie alla ripresa delle attività commerciali e artigianali che si è sommata alle temperature medie più basse. Il termoelettrico preleva invece solo 70 mln mc o il 4,6% in più, segnando un calo del 3,6% sulla media decennale a 1.497,1 mln mc. Fa meglio l'industria con 170 mln mc più che nel 2020 (+16,8%) e anche il 6,7% in più della media del decennio 2011-20. Se si ripercorre la serie storica, in un confronto tra i mesi di maggio degli ultimi diciannove anni attraverso i numeri indice (maggio 2003=100), i consumi del mese appena concluso (92,1) si collocano circa a metà classifica. A livello cumulato, nei primi cinque mesi dell'anno l'Italia ha consumato 35.550,7 mln mc, circa 3,8 mld mc o l'11,8% in più dello stesso periodo del 2020 (+4,8% sulla media del decennio), con il contributo di tutti i comparti: +13,2% l'industria a 6.113,8 mln mc (+4,4% sulla media decennale), +9,5% il termoelettrico a 9.977,6 mln mc (+7,2% sul decennio) e +12,1% il civile a 18.366,5 mln mc (+3,2% sulla media 2011-20). Passando all'offerta, l'aumento dell'import è stato allineato a quello della domanda: +15,7% a 6.727,1 mln mc (+17,7% sulla media del decennio). Analogo discorso per le immissioni nette in stoccaggio: +9,5% a 2.679 mln mc (+26,5% sulla media decennale). Nuova forte flessione per la produzione interna: -39% a 200,6 mln mc (-60,3% sul decennio).

Fonte: Staffetta Quotidiana

Tag Clouds

 

Ultime notizie

Idrogeno, piano da 3,19 miliardi su più livelli

Il sogno dell’idrogeno inizia a diventare realtà con il PNRR che delinea il percorso di sviluppo del settore in Italia lungo quattro direttrici
[leggi tutto…]

Transitgas, Eni offre capacità per l'anno termico 2021-22

Eni SpA offrirà capacità di trasporto gas dalla Francia all'Italia attraverso il gasdotto svizzero Transitgas dal 1 ottobre 2021 al 1 ottobre 2022 attraverso aste a turno unico secondo la regola del prezzo marginale.
[leggi tutto…]

UE, prossima settimana via libera ai primi Pnrr

Già la prossima settimana la Commissione europea avvierà l'approvazione dei primi piani nazionali per l'adozione da parte del Consiglio
[leggi tutto…]