Rassegna Stampa

Home Rassegna Stampa Gas Intensive, allarme su revisione sussidi ambientalmente dannosi
20/06/2020 - Pubblicato in news nazionali

Il Consorzio di grandi consumatori di gas naturale Gas Intensive esprime "forti preoccupazioni" rispetto ad un possibile aumento delle accise sul gas derivante dalla revisione dei cosiddetti sussidi ambientalmente dannosi (Sad) da parte della Commissione recentemente insediatasi al ministero dell'Ambiente. Sul tavolo, si ricorda, c'è la possibilità di una revisione del sussidio che riduce l'accisa sul gas naturale impiegato da soggetti che registrano consumi superiori al 1.200.000 mc anni, un'ipotesi in corso di valutazione nell'ambito dei lavori della Commissione per lo studio e l'elaborazione di proposte per la transizione ecologica e per la riduzione dei sussidi ambientalmente dannosi, insediata presso il ministero guidato da Sergio Costa.

Fonte: Staffetta Quotidiana

Tag Clouds

 

Ultime notizie

Eni, rosso da 7,34 miliardi. Taglia spese, investimenti e anche il dividendo

Eni chiude il “peggior semestre nella storia dell’oil&gas”, due materie deprezzate del 57% da gennaio, con un rosso di 7,34 miliardi di euro legato molto a svalutazioni di magazzino. I conti nuovi, del secondo trimestre, sono comunqu
[leggi tutto…]

Sad e gas per usi industriali, supplemento di istruttoria

La Commissione interministeriale per lo studio e l’elaborazione di proposte per la transizione ecologica e per la riduzione dei sussidi ambientalmente dannosi (Sad) ha formulato alcune proposte normative volte a rimodulare sette Sad previsti nel rel
[leggi tutto…]

Sussidi dannosi: sul tavolo rimodulazioni di 7 Sad, ma cautela su accise gas

La commissione interministeriale sui sussidi ambientalmente dannosi ha individuato proposte per la rimodulazione di sette Sad
[leggi tutto…]