Rassegna Stampa

Home Rassegna Stampa Gas, per Groningen possibile nuovo taglio produzione a 24 mld mc
23/06/2016 - Pubblicato in news internazionali

Il ministro olandese dell'Economia prenderà venerdì la decisione preliminare sul tetto produttivo annuale per il maxigiacimento di gas di Groningen, ridotto progressivamente negli ultimi anni per limitare gli effetti sismici dell'estrazione. Lo riferiscono i media locali che anticipano anche un'ulteriore riduzione del cap da 27 a 24 mld mc per l'anno 2016-17. L'Autorità olandese delle miniere ha consigliato infatti al governo di abbassare la produzione a 24 mld mc per mitigare il rischio di terremoti che negli anni scorsi hanno danneggiato alcune abitazioni, secondo un documento confidenziale citato dal quotidiano olandese De Telegraaf. La NAM, che opera il giacimenti di Groningen, aveva proposto di mantenere il tetto a 27 ma l'Autorità mineraria ha giudicato la proposta "poco saggia", sostenendo che è meglio ridurre a 24 mld mc per poi eventualmente valutare di aumentare di nuovo la quota quando sarà sicuro.

Fonte: Staffetta Quotidiana

Tag Clouds

 

Ultime notizie

Direttiva gas, trattamento diverso per gasdotti esistenti e nuovi

La nuova direttiva gas richiederà anche all'Italia di definire deroghe per i propri gasdotti col Nordafrica ma dovrebbe trattarsi di un passaggio semplice, che non richiederà lo scrutinio della Commissione previsto per i nuovi prog
[leggi tutto…]

Gas, l'Egitto lancia la sfida

Eni e Shell hanno affermato apertamente che l'Egitto è l'opzione più economica per portare sul mercato le gigantesche riserve di gas del Mediterraneo orientale, un'opzione preferibile al progetto di maxigasdotto Cipro-Grecia E
[leggi tutto…]

Eni avanza ancora nel gas libico

La spagnola Repsol è stata costretta a dichiarare lo stato di forza maggiore per il suo giacimento di Sharara.
[leggi tutto…]