Rassegna Stampa

Home Rassegna Stampa Gas, a giugno calo consumi limita i danni: -5,1%
03/07/2020 - Pubblicato in news nazionali

I consumi di gas naturale nel mese di giugno registrano un nuovo calo, ma a cifra singola, con un ritorno alla normalità dei consumi civili che attenua l'impatto delle flessioni nell'industria e nel termoelettrico. Secondo le elaborazioni della Staffetta Quotidiana sui dati di Snam Rete Gas, nel mese appena concluso l'Italia ha consumato 4.051,9 milioni di mc di gas, poco più di 200 mln mc in meno (-5,1%) che nel giugno dello scorso anno. Analizzando la domanda per settore di consumo, i prelievi del comparto civile aumentati di poco (+0,8%) a 1.018,4 mln mc, quelli dell'industria sono invece diminuiti dell'8,8% a 1.021,5 mln mc, mentre il settore termoelettrico ha registrato un calo a doppia cifra anche questo mese ma anche in questo caso più contenuto che in maggio: -10,7% a 1.786,5 mln mc, circa 210 mln mc meno di giugno 2019. A livello cumulato, i prelievi dei primi sei mesi del 2020 sono in calo del 10,8% a 35.840,5 mln mc. Il comparto civile è in calo del 9% a 17.442,8 mln mc (-9% sul decennio), mentre il termoelettrico flette di un 12,1% 10.925,3 mln mc e l'industria del 13% a 6.405,4 mln mc. Passando all'offerta, il calo dei prelievi si è accompagnato a una flessione ancora più pronunciata dell'import, con parallela riduzione delle iniezioni nette in stoccaggio. A livello cumulato, infine, nel primo semestre 2020 le importazioni calano di un 9,9% a 33.688,5 mln mc e la produzione flette di un 16,2% a 1.968,3 mln mc.

Fonte: Staffetta Quotidiana

Tag Clouds

 

Ultime notizie

Eni, rosso da 7,34 miliardi. Taglia spese, investimenti e anche il dividendo

Eni chiude il “peggior semestre nella storia dell’oil&gas”, due materie deprezzate del 57% da gennaio, con un rosso di 7,34 miliardi di euro legato molto a svalutazioni di magazzino. I conti nuovi, del secondo trimestre, sono comunqu
[leggi tutto…]

Sad e gas per usi industriali, supplemento di istruttoria

La Commissione interministeriale per lo studio e l’elaborazione di proposte per la transizione ecologica e per la riduzione dei sussidi ambientalmente dannosi (Sad) ha formulato alcune proposte normative volte a rimodulare sette Sad previsti nel rel
[leggi tutto…]

Sussidi dannosi: sul tavolo rimodulazioni di 7 Sad, ma cautela su accise gas

La commissione interministeriale sui sussidi ambientalmente dannosi ha individuato proposte per la rimodulazione di sette Sad
[leggi tutto…]