Rassegna Stampa

Home Rassegna Stampa Gas, il futuro secondo Malacarne
23/01/2016 - Pubblicato in news nazionali

Per il gas e in particolare la sua logistica, Carlo Malacarne ha da tempo elaborato un'analisi integrata ed efficace del presente e del “nuovo mondo” che forse ci attende. Una visione che nei giorni scorsi ha meritato alla sua Snam il riconoscimento di Tso dell'anno alla European Gas Conference di Vienna. Le sfide del presente, sostiene, nascono principalmente dall'incertezza profonda che caratterizza tutti i nodi vitali del settore in Europa: le difficoltà di previsione della domanda, “che potrebbe aver già raggiunto il pieno potenziale”, il contrarsi progressivo degli impegni di lungo termine, sia di acquisto take or pay della materia prima, che di utilizzo (ship or pay) delle infrastrutture. Il mercato a tutti i livelli si è spostato su una dimensione di breve periodo. Non per questo, nel contempo, smettono di porsi i problemi di approvvigionamento nel lungo termine, ancor più visto il declino delle produzioni interne. La risposta, secondo Malacarne, deve poggiare su due pilastri. Primo: “l'industria del gas è obbligata a trovare nuove e condivise soluzioni per restaurare una piena fiducia, industriale e politica, tra consumatori Ue e produttori non Ue”. Un tema relativamente più trascurato nel dibattito ma l'a.d. non riesce a tacerlo, men che mai nell'anno della crisi di una produzione Ue storica come Groningen.

Fonte: Staffetta Quotidiana

Tag Clouds

 

Ultime notizie

Regno Unito, il breve addio al carbone. Entro il 2025 chiuse tutte le centrali

Il Governo inglese ha stabilito la data del 2025 per la scadenza ufficiale dell’era del carbone, ma la fine potrebbe arrivare in anticipo
[leggi tutto…]

Pec, parte la consultazione Vas

E' stato pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. 181 del 3 agosto l'avviso con cui la Presidenza del Consiglio dei ministri comunica l'avvio della consultazione per la procedura di Valutazione ambientale strategica
[leggi tutto…]

Energia, rallentano gli utili dei big. Pesa il crollo del prezzo del gas

Non è il tracollo di tre anni fa, quando le società petrolifere toccarono in Borsa i minimi storici da inizio secolo.
[leggi tutto…]