Rassegna Stampa

Home Rassegna Stampa Gas, il freddo di aprile non rialza i consumi
03/05/2016 - Pubblicato in news nazionali

Troppo poco e troppo tardi: l'abbassamento delle temperature medie nella seconda metà di aprile non è riuscito a spingere più di tanto la domanda civile rendendo piatta la variazione mensile dei consumi, a dispetto del buon andamento di centrali e industria. E' quanto emerge dall'ultimo numero di Staffetta Gas. Bene invece le centrali elettriche in crescita del 13,5% (+22,4% sul 2014) a 1.465,7 mln mc e, una volta tanto, anche la domanda industriale che con 1.112,3 mln mc cresce dell'8,3% sul 2015 (+9% sul 2014).

Fonte: Staffetta Quotidiana

Tag Clouds

 

Ultime notizie

Gazprom, in gennaio-febbraio export gas -24,6%

Nei primi due mesi del 2020 il colosso russo di Stato Gazprom, monopolista delle esportazioni di gas russo via tubo, ha registrato una flessione su anno dell'export del 24,6%
[leggi tutto…]

Energia, tlc, logistica. La riscossa italiana può iniziare dalle reti

Le reti sono state le grandi protagoniste di questa prima fase di emergenza, dimostrando una notevole “resilienza”
[leggi tutto…]

Rally del petrolio con ipotesi tagli

Il mercato del petrolio è forse vicino a una svolta. Arabia Saudita e Stati Uniti hanno aperto la porta alla possibilità di tagli alla produzione, anche di grande entit
[leggi tutto…]