Rassegna Stampa

Home Rassegna Stampa Gas, banche, calcio, Al Jazeera ecco il “soft power” di Doha
06/06/2017 - Pubblicato in news internazionali

Piccolo ma importante paese fondato sul gas naturale e sul ‘soft power’. Il Qatar grande poco più dell’Abruzzo è uno dei paese più ricchi al mondo, il primo per reddito pro-capite: ricchezza costruita grazie al gas, di cui è primo esportatore a livello globale. Ogni mese il Qatar ha più di 2 miliardi di dollari di surplus commerciali. La bolla di gas prima o poi finirà ed è per questo che il Qatar ha avviato o rilevato progetti immobiliari, pacchetti azionari in banche, ha investito nella rete televisiva e nello sport. L’Italia è uno dei paesi dove ha maggiormente speso, con una stima di oltre 100 miliardi di euro tra turismo e moda.

Fonte: La Repubblica – Luca Pagni (pag. 11)

Tag Clouds

 

Ultime notizie

Crisi energetica in caso di stop a investimenti nelle fossili

Anche se finanza, industria e governi promettono di fare passi in avanti sul tema della sostenibilità, gli ambientalisti esigono impegni ben più radicali
[leggi tutto…]

Tremila metri sotto i mari in cerca di petrolio

L’azienda petrolifera francese Total inizierà entro la fine del mese di gennaio la perforazione del più profondo pozzo di greggio al mondo sotto il livello del mare
[leggi tutto…]

Il gas, economico e green, affossa il carbone

In nome dell’ambiente, ma anche dell’economia. Il ruolo del carbone nella generazione elettrica sta tramontando a una velocità senza precedenti in Europa
[leggi tutto…]