Rassegna Stampa

Home Rassegna Stampa Gas autotrazione, accordo Engie-FCA-Iveco
31/01/2017 - Pubblicato in news internazionali,news nazionali

Engie, Fiat Chrysler Automobiles e Iveco hanno siglato una partnership per promuovere la diffusione di veicoli ed infrastrutture a gas naturale. La collaborazione, informa una nota del gruppo francese, prevede lo sviluppo, finanziario e operativo, di una stazione di servizio per camion nel quartier generale Iveco di Torino Est e di un'ulteriore stazione per automobili nel quartier generale Fiat a Mirafiori. Le tre aziende cooperano anche in altri Paesi europei, per offrire ai soggetti interessati soluzioni complete per combustibili alternativi derivanti dal gas naturale (sia liquefatto - GNL; che compresso – GNC). "L'enorme vantaggio del gas naturale rispetto al diesel, al GPL o ai combustibili pesanti è rappresentato dall'abbattimento del 20% delle emissioni di CO2, del 95% di polveri sottili, del 95% di anidride solforosa (SOx) e del 90% di monossido di azoto (NOx)", rileva il comunicato. Il gruppo Engie è già attivo nello sviluppo di infrastrutture in Francia (GNVert) e nei Paesi Bassi (ENGIE LNG Solutions), con l'installazione di stazioni di rifornimento GNC e GNL. Esiste una rete di più di 150 stazioni GNC operative in Francia, 6 stazioni GNL operative in Francia e nei Paesi Bassi dalla fine del 2016. Engie dovrebbe inoltre aprire altre 7 nuove stazioni GNL in Europa nel 2017.

Fonte: Staffetta Quotidiana

Tag Clouds

 

Ultime notizie

Sussidi ambientali, fra tagli e retromarce tutte le voci sotto tiro

In queste settimane il ministro dell’Ambiente, Sergio Costa, ha annunciato di voler rincarare l’accisa del gasolio per modificare il prezzo e rendere il diesel più costoso della benzina, perché ritenuto un sussidio dannoso per l&
[leggi tutto…]

Industria ceramica in allarme: <<Arrivano costi folli per la CO2>>

Cambiano e diventano più severe le regole europee per le emissioni di anidride carbonica dell’industria
[leggi tutto…]

Cipro, il fronte del mare. Così la corsa al gas accende incubi di guerra

Dalla scoperta del gas nel 2011 l’isola di Cipro è sempre di più il terreno di confronto tra sfidanti ben più potenti dei suoi residenti, divisi  da una linea di demarcazione da oltre cinquanta anni, turco-ciprioti e greco-
[leggi tutto…]