Rassegna Stampa

Home Rassegna Stampa Furbetti gas, Autorità: Snam ha tardato a intervenire. L'azienda: ricorreremo al Tar
19/12/2015 - Pubblicato in news nazionali

Infatti Snam non è intervenuta in maniera tempestiva per scongiurare i rischi di inadempienza. La delibera in questione è la 608/2015/R/gas, che conclude un'istruttoria avviata nel 2013 con la delibera 145/13 e in vista della quale Snam aveva già accantonato nel 2014 risorse a fondo rischi per 85 mln. Interpellata dalla Staffetta l'azienda ha fatto sapere che farà ricorso al Tar. La nuova delibera dispone in pratica il riconoscimento parziale, per circa 299,3 mln in tutto, a Snam Rete Gas dei crediti a essa non corrisposti relativi al periodo 1 dicembre 2011 – 23 ottobre 2012 in cui si sono verificate le irregolarità che hanno portato anche a multe milionarie per i responsabili in gran (in seguito tutti falliti). Si tratta in pratica di poco più dell'importo di cui è stato già disposto il recupero in tariffa negli anni scorsi (285 mln).

Fonte: Staffetta Quotidiana ​

Tag Clouds

 

Ultime notizie

Greggi ai massimi da novembre

In aumento le quotazioni del petrolio sui circuiti elettronici internazionali.
[leggi tutto…]

Phase out carbone, Crippa rilancia il cavo Sardegna-Sicilia

Il phase out del carbone in Sardegna si può gestire dalla Sicilia, valutando la possibilità di accorciare i tempi di realizzazione;
[leggi tutto…]

Petrolio in ripresa, ma tra Riad e Mosca l’alleanza è a rischio

L’asse petrolifero tra Russia e Arabia Saudita inizia a scricchiolare
[leggi tutto…]