Rassegna Stampa

Home Rassegna Stampa Furbetti gas, Autorità: Snam ha tardato a intervenire. L'azienda: ricorreremo al Tar
19/12/2015 - Pubblicato in news nazionali

Infatti Snam non è intervenuta in maniera tempestiva per scongiurare i rischi di inadempienza. La delibera in questione è la 608/2015/R/gas, che conclude un'istruttoria avviata nel 2013 con la delibera 145/13 e in vista della quale Snam aveva già accantonato nel 2014 risorse a fondo rischi per 85 mln. Interpellata dalla Staffetta l'azienda ha fatto sapere che farà ricorso al Tar. La nuova delibera dispone in pratica il riconoscimento parziale, per circa 299,3 mln in tutto, a Snam Rete Gas dei crediti a essa non corrisposti relativi al periodo 1 dicembre 2011 – 23 ottobre 2012 in cui si sono verificate le irregolarità che hanno portato anche a multe milionarie per i responsabili in gran (in seguito tutti falliti). Si tratta in pratica di poco più dell'importo di cui è stato già disposto il recupero in tariffa negli anni scorsi (285 mln).

Fonte: Staffetta Quotidiana ​

Tag Clouds

 

Ultime notizie

Elettricità e gas, i numeri UE sul primo trimestre

La combinazione delle misure di confinamento per la pandemia e di condizioni meteorologiche insolitamente buone ha determinato un'estrema volatilità nel primo trimestre 2020 sui mercati europei dell'energia
[leggi tutto…]

Energia, l’idrogeno al 13-14% nel mix europeo entro il 2050

Sullo sfondo c’è l’obiettivo di decarbonizzare l’economia europea, traguardo che verrà raggiunto anche tramite l’idrogeno, che dovrebbe crescere nel mix energetico fino al 13-14% da qui al 2050 puntando soprattutto su
[leggi tutto…]

Ad agosto arriva il gas in Puglia. Turisti sulle spiagge del Tap

Il metano che viene estratto dal Mar Caspio fino alla settimana scorsa arrivava sui monti del Pindo al confine tra la Grecia e l’Albania
[leggi tutto…]