Rassegna Stampa

Home Rassegna Stampa Francia, gli oneri sulle bollette crescono dell’11%
17/07/2019 - Pubblicato in news internazionali

Gli oneri per il “servizio pubblico energia” che gravano sulle bollette elettricità e gas dei consumatori francesi ammonteranno nel 2020 a 7.916 milioni di euro (+11% in più rispetto al 2018). E' quanto risulta dal calcolo previsionale del regolatore transalpino Cre, secondo cui nel 2020 gli incentivi alle fonti rinnovabili assorbiranno il 65% degli oneri (di cui 33% fotovoltaico e 14% eolico) e la perequazione per le zone non interconnesse il 21%. I sostegni per cogenerazione, biometano, efficienza e ammortizzatori sociali rappresenteranno invece il 9, 3, 1 e 0,4% rispettivamente. Gli oneri 2020 per i consumatori ammonteranno però a 8.398 mln €, sottolinea la Cre, spiegando che si deve tenere conto anche della regolarizzazione degli oneri 2018 e 2019 e dei rimborsi a Edf per il deficit tariffario accumulato al 31 dicembre 2015. E’ intanto da registrare l’avvio della seconda borsa elettrica francese: alla piattaforma “storica” Epex Spot, si è aggiunta NordPool, attiva dal 2 luglio per gli operatori che intendono acquistare o vendere energia sul mercato francese. Secondo il Tso d’oltralpe, “la concorrenza tra le due piattaforme dovrebbe permettere una riduzione dei costi di trading pagati dagli attori del mercato”. I prezzi di mercato, assicura Rte, “non subiranno alcun impatto grazie al coupling”.

Fonte: Quotidiano Energia

Tag Clouds

 

Ultime notizie

Regno Unito, il breve addio al carbone. Entro il 2025 chiuse tutte le centrali

Il Governo inglese ha stabilito la data del 2025 per la scadenza ufficiale dell’era del carbone, ma la fine potrebbe arrivare in anticipo
[leggi tutto…]

Pec, parte la consultazione Vas

E' stato pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. 181 del 3 agosto l'avviso con cui la Presidenza del Consiglio dei ministri comunica l'avvio della consultazione per la procedura di Valutazione ambientale strategica
[leggi tutto…]

Energia, rallentano gli utili dei big. Pesa il crollo del prezzo del gas

Non è il tracollo di tre anni fa, quando le società petrolifere toccarono in Borsa i minimi storici da inizio secolo.
[leggi tutto…]