Rassegna Stampa

Home Rassegna Stampa Ets e energivori, l'Antitrust bacchetta il governo
21/01/2015 - Pubblicato in news nazionali,normativa

Lo sostiene l'Antitrust in una segnalazione del 19 dicembre scorso, invitando l'esecutivo a rimediare. Nella segnalazione al Governo, il Garante ricorda che il sistema Ets ha comportato aumenti dei costi per settori ad alta intensità energetica come l'acciaio, che non possono trasferire i costi della CO2 sui prezzi dei loro prodotti salvo esporsi alla concorrenza dei paesi extra Ue in cui l'Ets non si applica.

Fonte: Staffetta Quotidiana

Tag Clouds

 

Ultime notizie

Il Tap è operativo: in Italia è giunto il primo gas azero

Il gasdotto Tap è finito. E non solo, ha cominciato a funzionare. Lo ha annunciato nei giorni scorsi la società, raccontando di aver avviato le operazioni commerciali
[leggi tutto…]

Tariffe trasporto gas, Acer valuta un tetto ai moltiplicatori

L'Acer ha avviato una consultazione sulla revisione dei criteri di formazione delle tariffe del gas per la capacità a breve termine
[leggi tutto…]

Il gas resterà chiave, ma la crescita è finita

Il gas rimarrà una fonte energetica europea fondamentale per decenni, ma la crescita è probabilmente terminata e il declino sembra inevitabile
[leggi tutto…]