Rassegna Stampa

Home Rassegna Stampa Estra acquisisce il 49% di Gas Marca
19/01/2017 - Pubblicato in news nazionali

Oggi Atac Civitanova ed Estra Energie, società del gruppo Estra operante nella vendita di gas metano, hanno sottoscritto il contratto per il passaggio del 49% del capitale sociale di Gas Marca ad Estra Energie. Di proprietà di Atac Civitanova Spa (a sua volta di proprietà del Comune di Civitanova Marche), la società è attiva nella vendita di gas naturale e di energia elettrica nelle province di Macerata e di Fermo e conta 16.000 clienti gas e 3.400 nell'elettricità. Nel 2015 ha venduto circa 29 milioni di mc di gas naturale e registrato ricavi per quasi 14 mln di euro. L'accordo che ha origine dall'aggiudicazione della gara bandita a suo tempo da Atac Civitanova, prevede che entro i prossimi cinque anni, Estra Energie acquisisca anche il restante 51% del capitale della società. Oggi i numeri complessivi del gruppo Estra, nel settore della vendita di gas ed energia, registrano 740.000 clienti serviti dalle società controllate o partecipate e un miliardo e 300 milioni di mc di gas venduto. L'acquisizione rientra in un percorso di consolidamento e aggregazione di Estra iniziato da qualche anno: tra le operazioni concluse finora la joint venture tra Multiservizi Ancona per la vendita e la distribuzione del gas naturale nel Centro Italia attraverso, rispettivamente, le società PrometeoEstra e Edma Reti Gas, l'acquisto di Coopgas, che ha portato in dote 45.000 clienti, prevalentemente delle regioni del Sud, di Vea, società della provincia di Lucca, con 9.000 clienti e di Gas Tronto, che conta 12.000 clienti e l'acquisizione del 45% delle quote di Piceno Gas Vendita, società che opera in 37 Comuni delle Province di Ascoli Piceno e Teramo e conta oltre 25.500 clienti.

Fonte: Staffetta Quotidiana

Tag Clouds

 

Ultime notizie

Primi carichi di Gnl Usa respinti in Europa

L’Europa sembrava in grado di assorbire ogni eccesso di gas liquefatto
[leggi tutto…]

Ets, consultazione Ue sul “Fondo per la modernizzazione”

La Commissione europea ha avviato una consultazione sulla proposta di regolamento che stabilisce le regole di funzionamento del Fondo europeo per la modernizzazione, previsto dalla riforma dell'Ets del 2015
[leggi tutto…]

Tariffe gas tedesche, Confindustria: “La Ue rischia la germanizzazione”. Patuanelli: “Inaccettabile”

Proprio nel giorno in cui Confindustria rilancia alla Camera l’allarme sui possibili aumenti del prezzo del gas conseguenti alle nuove tariffe di trasporto tedesche, il ministro dello Sviluppo economico, Stefano Patuanelli, le ha definite “ina
[leggi tutto…]