Rassegna Stampa

Home Rassegna Stampa Esso vende all’Algeria la raffineria di Augusta
10/05/2018 - Pubblicato in news internazionali,news nazionali

La compagnia petrolifera texana Esso vende agli algerini della Sonatrach la grande raffineria di Augusta, sulla costa orientale della Sicilia, una delle maggiori raffinerie italiane. L’impianto è uno dei grandi poli di raffinazione del greggio del Mediterraneo ed è capace di trattare 8 milioni di tonnellate di petrolio l’anno. Da anni non si investe in nuove raffinerie in Europa. La raffineria di Augusta è ampia 2,2 milioni di metri quadri, conta 660 dipendenti, può raffinare 8 milioni di tonnellate l’anno di greggio, ha due pontili con 7 banchine per l’attracco di un migliaio di petroliere l’anno. “Ci impegniamo a mantenere i livelli occupazionali, la continuità gestionale, l’eccellenza operativa e gli elevati standard in materia di salute, sicurezza e ambiente. Il nostro obiettivo è una presenza di lungo termine” ha detto Ould Kaddour, pdg della Sonatrach.

Fonte: Il Sole 24 Ore, Impresa&Territori – Jacopo Giliberto (pag. 14)

Tag Clouds

 

Ultime notizie

Elettricità e gas, i numeri UE sul primo trimestre

La combinazione delle misure di confinamento per la pandemia e di condizioni meteorologiche insolitamente buone ha determinato un'estrema volatilità nel primo trimestre 2020 sui mercati europei dell'energia
[leggi tutto…]

Energia, l’idrogeno al 13-14% nel mix europeo entro il 2050

Sullo sfondo c’è l’obiettivo di decarbonizzare l’economia europea, traguardo che verrà raggiunto anche tramite l’idrogeno, che dovrebbe crescere nel mix energetico fino al 13-14% da qui al 2050 puntando soprattutto su
[leggi tutto…]

Ad agosto arriva il gas in Puglia. Turisti sulle spiagge del Tap

Il metano che viene estratto dal Mar Caspio fino alla settimana scorsa arrivava sui monti del Pindo al confine tra la Grecia e l’Albania
[leggi tutto…]