Rassegna Stampa

Home Rassegna Stampa Esso vende all’Algeria la raffineria di Augusta
10/05/2018 - Pubblicato in news internazionali,news nazionali

La compagnia petrolifera texana Esso vende agli algerini della Sonatrach la grande raffineria di Augusta, sulla costa orientale della Sicilia, una delle maggiori raffinerie italiane. L’impianto è uno dei grandi poli di raffinazione del greggio del Mediterraneo ed è capace di trattare 8 milioni di tonnellate di petrolio l’anno. Da anni non si investe in nuove raffinerie in Europa. La raffineria di Augusta è ampia 2,2 milioni di metri quadri, conta 660 dipendenti, può raffinare 8 milioni di tonnellate l’anno di greggio, ha due pontili con 7 banchine per l’attracco di un migliaio di petroliere l’anno. “Ci impegniamo a mantenere i livelli occupazionali, la continuità gestionale, l’eccellenza operativa e gli elevati standard in materia di salute, sicurezza e ambiente. Il nostro obiettivo è una presenza di lungo termine” ha detto Ould Kaddour, pdg della Sonatrach.

Fonte: Il Sole 24 Ore, Impresa&Territori – Jacopo Giliberto (pag. 14)

Tag Clouds

 

Ultime notizie

Sussidi ambientali, fra tagli e retromarce tutte le voci sotto tiro

In queste settimane il ministro dell’Ambiente, Sergio Costa, ha annunciato di voler rincarare l’accisa del gasolio per modificare il prezzo e rendere il diesel più costoso della benzina, perché ritenuto un sussidio dannoso per l&
[leggi tutto…]

Industria ceramica in allarme: <<Arrivano costi folli per la CO2>>

Cambiano e diventano più severe le regole europee per le emissioni di anidride carbonica dell’industria
[leggi tutto…]

Cipro, il fronte del mare. Così la corsa al gas accende incubi di guerra

Dalla scoperta del gas nel 2011 l’isola di Cipro è sempre di più il terreno di confronto tra sfidanti ben più potenti dei suoi residenti, divisi  da una linea di demarcazione da oltre cinquanta anni, turco-ciprioti e greco-
[leggi tutto…]