Rassegna Stampa

Home Rassegna Stampa Esposto contro deposito San Quirico (GE)
13/07/2016 - Pubblicato in news nazionali,stoccaggi

 

Di nuovo nel mirino il deposito di prodotti petroliferi SeaPad di Genova San Quirico di proprietà congiunta di Eni (80%) e Iplom (20%) che lo gestisce, già oggetto negli anni scorsi da parte del comune di Genova di un progetto di riconversione in favore di attività compatibili sotto il profilo ambientale. Il 29 giugno un comitato spontaneo di cittadini di Borzoli e Fegino ha infatti preso spunto dallo sversamento il 17 aprile nei rivi Pianego e Fegino e nel torrente Polcevera di petrolio greggio fuoriuscito da una falla nell'oleodotto che collega il porto petroli di Genova Multedo alla raffineria Iplom di Busalla per mettere in luce in un esposto presentato alla Procura di Genova anche gli effetti negativi della presenza di questo deposito in un contesto urbano preesistente per il quale non esisterebbe certezza che gli enti competenti abbiano valutato l'impatto secondo nuovi livelli di sicurezza.

Fonte: Staffetta Quotidiana

 

Tag Clouds

 

Ultime notizie

Def, il giudizio di imprese e sindacati

È in chiaroscuro il giudizio delle categorie produttive sul Def, dopo il giro di audizioni di ieri presso le commissioni Bilancio di Camera e Senato. Gli industriali apprezzano i “due decreti approvati ma non ancora pubblicati (così de
[leggi tutto…]

Confindustria: Italia sia hub del gas. Crippa: supporto a chi si allinea al Pec

Si è svolto a Roma l'incontro tra il Comitato Energia di Confindustria e il sottosegretario allo Sviluppo economico Davide Crippa. Al centro del confronto, il Piano nazionale energia e clima e il ruolo strategico del gas naturale per la transi
[leggi tutto…]

Doppia Commessa per Saipem

Saipem si è aggiudicata nuovi contratti nel drilling offshore in Norvegia e in Medio Oriente per un totale di oltre 200 milioni di dollari.
[leggi tutto…]