Rassegna Stampa

Home Rassegna Stampa Eni vende a Bp tutto il gas dell’Area 4 in Mozambico
05/10/2016 - Pubblicato in news internazionali

Eni vende il gas mozambicano ed è molto vicina a cedere una fetta del suo 70% nel consorzio Eea, dove detiene indirettamente metà dell’Area 4. Con i restanti soci Galp, Kogas, Enh cui resta un 10% ciascuno del giacimento al largo dell’isola, ieri è stato firmato un accordo vincolante con Bp Poseidon, controllata dalla major britannica, per la vendita anticipata del gas naturale liquefatto (GNL) che sarà prodotto dall’impianto galleggiante Coral South, al largo del Mozambico. L’accordo di vendita è a oltre 20 anni, riguarda “l’intero ammontare dei volumi di GNL dell’impianto, che avrà oltre 3,3 milioni di tonnellate di capacità produttiva”. Non sono state fornite cifre, ma siamo nell’ordine dei miliardi. L’accordo di ieri resta subordinato alla decisione finale di investimento attesa nel 2016.

Fonte: La Repubblica – Red. (pag. 25)

Tag Clouds

 

Ultime notizie

Energia, l’idrogeno al 13-14% nel mix europeo entro il 2050

Sullo sfondo c’è l’obiettivo di decarbonizzare l’economia europea, traguardo che verrà raggiunto anche tramite l’idrogeno, che dovrebbe crescere nel mix energetico fino al 13-14% da qui al 2050 puntando soprattutto su
[leggi tutto…]

Ad agosto arriva il gas in Puglia. Turisti sulle spiagge del Tap

Il metano che viene estratto dal Mar Caspio fino alla settimana scorsa arrivava sui monti del Pindo al confine tra la Grecia e l’Albania
[leggi tutto…]

Dalla lotta alle frodi al taglio dei sussidi

Lo chiamano “Pins”, Piano di politica economico-finanziaria per l'Innovazione e la sostenibilità, ed è la new entry annunciata nel Programma nazionale di riforma (Pnr), che servirà a organizzare tutti i piani preesist
[leggi tutto…]