Rassegna Stampa

Home Rassegna Stampa Eni studia un colpo da 1,3 miliardi nei pozzi di Abu Dhabi
30/08/2018 - Pubblicato in news internazionali,news nazionali

Eni si prepara a un autunno caldo e studia l’ingresso nel mercato arabo della raffinazione. L’obiettivo, secondo indiscrezioni, sarebbe una quota di minoranza della Abu Dhabi National Oil Co (Adnoc) che, da tempo, è in fase di negoziazione per aprire il proprio capitale a nuove oil company. Per quanto riguardo l’altro pilastro del piano industriale, ovvero l’attività esplorativa, Eni ha annunciato ieri l’acquisizione di un’area nell’onshore dell’Alaska dalla Caelus Alaska Exploration Company. Un’operazione che rafforza la presenza dell’Eni nell’area, tra le più promettenti degli Usa.

Fonte: Il Giornale, Economia – Sofia Fraschini (pag. 19)

Tag Clouds

 

Ultime notizie

Un pieno di idrogeno

Spinta sull’idrogeno, decisivo a decarbonizzare il mondo
[leggi tutto…]

Sussidi ambientali, fra tagli e retromarce tutte le voci sotto tiro

In queste settimane il ministro dell’Ambiente, Sergio Costa, ha annunciato di voler rincarare l’accisa del gasolio per modificare il prezzo e rendere il diesel più costoso della benzina, perché ritenuto un sussidio dannoso per l&
[leggi tutto…]

Industria ceramica in allarme: <<Arrivano costi folli per la CO2>>

Cambiano e diventano più severe le regole europee per le emissioni di anidride carbonica dell’industria
[leggi tutto…]