Rassegna Stampa

Home Rassegna Stampa Eni sperimenta pozzo in Messico
23/12/2017 - Pubblicato in news internazionali,news nazionali

Eni ha completo con successo la prova di produzione del pozzo Tecoalli 2 nella baia di Campeche, nell’offshore del Messico. Durante l’erogazione il pozzo ha raggiunto una produzione di 7mila barili al giorno; con il completamento definitivo, il pozzo potrà raggiungere i 10mila barili. Intanto il ministero dell’energia del Kazakhstan, Eni e KazMunaiGas (Kmg) hanno firmato l’accordo per il trasferimento al Cane a sei zampe del 50% dei diritti di sfruttamento del sottosuolo per la ricerca e produzione di idrocarburi del blocco Isatay, situato nel Mar Caspio.

Fonte: ItaliaOggi, Mercati e Finanza – red. (pag. 24)

Tag Clouds

 

Ultime notizie

Carbone auf Wiedersehen, svolta verde in Germania

L’offensiva del Green Deal tedesco passa per un superamento del carbone, con la chiusura entro il 2038 delle centrali alimentate da questo combustibile altamente inquinante
[leggi tutto…]

La Turchia di Erdogan lancia la sfida a Eni in Libia

Il presidente turco Erdogan ha annunciato che quest’anno avvierà attività di esplorazione e perforazione nel Mediterraneo nelle zone inquadrate dall’accordo sulla demarcazione dei confini marittimi con la Libia
[leggi tutto…]

Transizione e gas, affare in commissione Industria Senato

La commissione Industria del Senato avvierà a breve un “affare assegnato” sulla transizione energetica e il ruolo del gas e delle altre fonti
[leggi tutto…]