Rassegna Stampa

Home Rassegna Stampa Eni sperimenta pozzo in Messico
23/12/2017 - Pubblicato in news internazionali,news nazionali

Eni ha completo con successo la prova di produzione del pozzo Tecoalli 2 nella baia di Campeche, nell’offshore del Messico. Durante l’erogazione il pozzo ha raggiunto una produzione di 7mila barili al giorno; con il completamento definitivo, il pozzo potrà raggiungere i 10mila barili. Intanto il ministero dell’energia del Kazakhstan, Eni e KazMunaiGas (Kmg) hanno firmato l’accordo per il trasferimento al Cane a sei zampe del 50% dei diritti di sfruttamento del sottosuolo per la ricerca e produzione di idrocarburi del blocco Isatay, situato nel Mar Caspio.

Fonte: ItaliaOggi, Mercati e Finanza – red. (pag. 24)

Tag Clouds

 

Ultime notizie

Effetto shock sul petrolio: il barile vola del 14%

L’attacco che ha dimezzato la produzione di petrolio dell’Arabia Saudita ha messo a nudo la vulnerabilità di un pilastro del sistema energetico mondiale
[leggi tutto…]

Riad mobilita le riserve per evitare il caro-petrolio

Oltre alle questioni relative alla sicurezza sono gli effetti economici e finanziari provocati dall’attacco alle due raffinerie saudite a preoccupare la comunità internazional
[leggi tutto…]

Russia e Ucraina riaprono la partita delle forniture di gas

E’ in procinto di scadere il contratto decennale che regola il transito di gas russo attraverso l’Ucraina e l’UE
[leggi tutto…]