Rassegna Stampa

Home Rassegna Stampa Eni scopre un giacimento di gas nel delta del Niger
28/08/2019 - Pubblicato in news internazionali

Nuovo passo in avanti di Eni in Nigeria. Il gruppo guidato da Claudio Descalzi ha annunciato ieri una nuova scoperta nell’onshore del delta del Niger, nella licenza Olm 61. I numeri diffusi ieri parlano di volumi in posto relativi all’accumulo pari a circa 28 miliardi di metri cubi di gas e di 60 milioni di barili di condensato. La scoperta, però, nasconderebbe un ulteriore potenziale che sarà valutato, fanno sapere da Eni, attraverso una nuova campagna di perforazione. Il pozzo ha una capacità produttiva stimata di circa 3 milioni di metri cubi di gas e tremila barili di condensato al giorno e sarà immediatamente messo in produzione.

Fonte: Il Sole 24 Ore – Celestina Dominelli (pag. 13)

Tag Clouds

 

Ultime notizie

Intervista a Claudio Descalzi (ceo Eni): “ A Ravenna il più grande hub della C02 al mondo”

Descalzi spiega come l’emergenza del coronavirus abbia imposto un’accelerazione sulla trasformazione energetica: “dobbiamo definitivamente allontanarci dalla volatilità delle fluttuazione del prezzo del petrolio che ci sta bloccan
[leggi tutto…]

Nell’Oil&Gas l’imperativo è cambiare pelle

Non ci sono soltanto le società americane dello shale oil ad accusare il colpo della crisi, basti pensare alle svalutazioni anticipate da BP, che potrebbero raggiungere 19,5 miliardi nel secondo trimestre
[leggi tutto…]

Energia, Patuanelli e Confindustria <<Avanti investimenti e taglio costi>>

Un impulso alla transizione energetica. Con il via libera da parte del Governo a misure che potranno ridurre il nostro gap di costi nei confronti degli altri paesi, a cominciare dai settori gasivori.
[leggi tutto…]