Rassegna Stampa

Home Rassegna Stampa Eni scopre un giacimento di gas nel delta del Niger
28/08/2019 - Pubblicato in news internazionali

Nuovo passo in avanti di Eni in Nigeria. Il gruppo guidato da Claudio Descalzi ha annunciato ieri una nuova scoperta nell’onshore del delta del Niger, nella licenza Olm 61. I numeri diffusi ieri parlano di volumi in posto relativi all’accumulo pari a circa 28 miliardi di metri cubi di gas e di 60 milioni di barili di condensato. La scoperta, però, nasconderebbe un ulteriore potenziale che sarà valutato, fanno sapere da Eni, attraverso una nuova campagna di perforazione. Il pozzo ha una capacità produttiva stimata di circa 3 milioni di metri cubi di gas e tremila barili di condensato al giorno e sarà immediatamente messo in produzione.

Fonte: Il Sole 24 Ore – Celestina Dominelli (pag. 13)

Tag Clouds

 

Ultime notizie

Ruolo del gas cruciale per ridurre lo spread di prezzo con l’Europa

La transizione verso un’economia a ridotte emissioni è un’opportunità enorme per l’Italia a patto che il governo valorizzi il primato nazionale nell’uso del gas
[leggi tutto…]

Il Pniec alla prova della sostenibilità: le audizioni di Cib e Assocarta

Ieri si sono svolte in commissione Attività produttive le audizioni di Cib e Assocarta sul Pniec.
[leggi tutto…]

Gas, ancora fumata nera tra Mosca e Kiev

Ancora un nulla di fatto tra Russia e Ucraina nel nuovo trilaterale con la Ue su un nuovo contratto di transito del gas russo verso l'Europa
[leggi tutto…]