Rassegna Stampa

Home Rassegna Stampa Eni scommette su gas e rinnovabili in Ghana
29/11/2017 - Pubblicato in news internazionali,news nazionali

Tappa in Ghana per il premier Paolo Gentoloni nell’ambito della missione di stato in diversi paesi africani. E ieri il presidente del Consiglio ha visitato, insieme all’ad di Eni, Claudio Descalzi la Fpso Kufuor, l’unità galleggiante di produzione, stoccaggio e offloading di Eni nell’offshore del paese. La piattaforma ha messo in produzione i campi a olio e gas non associato di Sankofa Main, Sankofa East e Gye-Nayme, parte dell’Integrated Oil&Gas Development Project, nel blocco offshore Cape Three Points (Octp), l’unico progetto di sviluppo di gas non associato in acque profonde interamente dedicato al mercato domestico nell’Africa sub-sahariana, che sarà in grado di assicurare al paese almeno 15 anni di forniture a un prezzo competitivo. La visita di Gentiloni ha quindi offerto al gruppo l’opportunità di tracciare un bilancio delle attività nel paese e di condividere la strategia di lungo periodo, che sarà imperniata sul mix tra business tradizionale e generazione di energia dalle fonti verdi.

Fonte: Il Sole 24 Ore, Finanza e mercati – Ce. Do (pag. 39)

Tag Clouds

 

Ultime notizie

Riad: <<Chi punta contro il petrolio si farà male>>

Da un lato la domanda di petrolio che fatica a recuperare i livelli pre Covid, dall’altro le disciplina sui tagli di produzione che dopo mesi di estremo rigore è tornata a vacillare.
[leggi tutto…]

Ets, assegnazioni gratuite nel mirino

Tempo di ripensamenti per le allocazioni gratuite Ets, il sistema disegnato per contrastare la rilocalizzazione delle industrie europee al di fuori della Ue a causa dei costi della CO2
[leggi tutto…]

Transizione energetica non indolore

L’energia è al centro delle politiche dell’Unione europea, negli anni integrata dall’ambiente
[leggi tutto…]