Rassegna Stampa

Home Rassegna Stampa Eni si rafforza nell’Indonesia
03/05/2018 - Pubblicato in news internazionali,news nazionali

Eni si è aggiudicata, con una quota di partecipazione del 100%, il blocco esplorativo di East Ganal, nelle acque profonde del bacino di Kutei, in Indonesia. East Ganal è un nuovo gross split Psc (Production sharing contract) che copre un’area in acque profonde di circa 5.100 chilometri quadrati confinante con i Psc operati da Eni di Muara Bakau e di East Sepinggan, nello stretto di Makassar, nell’offshor dell’East Kalimantan. Questa assegnazione rafforza la posizioni e il portafogliodi attività upstream di Eni nel bacino di Kutei del Kalimantan orientale, una delle aree più promettenti in Indonesia. Il supercalcolatore Hpc4, recentemente avviato nel sito Green data center di Eni, ha eseguito un’eccezionale performance di calcolo, aprendo una nuova era nella modellazione numerica dell’ingegneria di giacimento in un tempo record di 15 ore.

Fonte: ItaliaOggi – red. (pag. 23)

Tag Clouds

 

Ultime notizie

Gazprom, in gennaio-febbraio export gas -24,6%

Nei primi due mesi del 2020 il colosso russo di Stato Gazprom, monopolista delle esportazioni di gas russo via tubo, ha registrato una flessione su anno dell'export del 24,6%
[leggi tutto…]

Energia, tlc, logistica. La riscossa italiana può iniziare dalle reti

Le reti sono state le grandi protagoniste di questa prima fase di emergenza, dimostrando una notevole “resilienza”
[leggi tutto…]

Rally del petrolio con ipotesi tagli

Il mercato del petrolio è forse vicino a una svolta. Arabia Saudita e Stati Uniti hanno aperto la porta alla possibilità di tagli alla produzione, anche di grande entit
[leggi tutto…]