Rassegna Stampa

Home Rassegna Stampa Eni prova a ripartire nell’Artico
12/01/2016 - Pubblicato in news internazionali

Previsto a novembre scorso, l'avvio del maxi giacimento dell’off shore norvegese è slittato a causa delle obiezioni sollevate prima della fine dell’anno dalla Psa, che ha imposto all’0Eni una serie di modifiche per l’operatività in maggiore sicurezza della piattaforma petrolifera. Secondo indiscrezioni, il Cane a sei zampe avrebbe già inviato all’autorità norvegese la documentazione finale che certifica l’avvenuta messa in regola della Fpso, la piattaforma circolare più grande al mondo. Il rilascio dei permessi a questo punto potrebbe arrivare entro due, massimo tre settimane.

Fonte: Milano Finanza

Tag Clouds

 

Ultime notizie

L’industria del gas taglia le emissioni di metano

La direzione è stata messa nero su bianco nella Strategia Ue presentata a ottobre che fissala road map per ridurre le emissioni di metano sia nel Vecchio Continente che a livello internazionale
[leggi tutto…]

Il Tap è operativo: in Italia è giunto il primo gas azero

Il gasdotto Tap è finito. E non solo, ha cominciato a funzionare. Lo ha annunciato nei giorni scorsi la società, raccontando di aver avviato le operazioni commerciali
[leggi tutto…]

Tariffe trasporto gas, Acer valuta un tetto ai moltiplicatori

L'Acer ha avviato una consultazione sulla revisione dei criteri di formazione delle tariffe del gas per la capacità a breve termine
[leggi tutto…]