Rassegna Stampa

Home Rassegna Stampa L’Eni: “Pieno rispetto della legge”
14/04/2016 - Pubblicato in news nazionali

L'azienda è indagata per presunti illeciti nella gestione dei reflui petroliferi e per lo "sforamento" dei limiti delle emissioni in atmosfera del Cova (Centro Olio in Val d'Agri). Ieri l’azienda ha presentato uno studio, durato due anni, che risponde alle accuse di inquinamento di acque e atmosfera. Lo studio conferma la qualità dell’ambiente, le corrette procedure di reiniezione e la salute dei dipendenti. L’avvocato dell’Eni, Carlo Federico Grosso ha dichiarato: “Ho perplessità sui criteri di scelta dei consulenti in materia ambientale da parte delle Procure”.

Fonte: Il Sole 24 Ore – Jacopo Giliberto (pag. 25)

Tag Clouds

 

Ultime notizie

Petrolio giù del 2%. Gli Usa “assolvono” Riad per i taglio Opec

L’Opec l’ha passata liscia con gli Usa: dopo il vertice di Vienna, Washington ha espresso rinnovata fiducia verso l’Arabia Saudita
[leggi tutto…]

Petrolio, l’Opec aspetta la Russia per trovare un accordo sui tagli

Mentre l’Opec è in crisi e non riesce a trovare un accordo sui tagli di produzione, gli Usa hanno raggiunto un record storico: esportare più petrolio e prodotti raffinati di quanti ne abbia importati
[leggi tutto…]

Il Qatar punta tutto sul gas e chiama Saipem

Il Qatar ha deciso di puntare tutto sul gas , decidendo di aumentare la produzione da 77 milioni di tonnellate prodotte annualmente e salire a circa 110 milioni entro i prossimi cinque anni
[leggi tutto…]