Rassegna Stampa

Home Rassegna Stampa Eni, partono le trattative per le cessioni
05/04/2016 - Pubblicato in news internazionali,news nazionali

Nel giorno in cui l’agenzia Fitch taglia il rating da “A” ad “A -“ con outlook stabile, il gruppo ribadisce quindi la direzione individuata nel piano presentato a Londra e le nuove dismissioni per 7 miliardi da mettere in campo entro il 2019, puntando sulla strategia del “dual exploration”. Il ceo Descalzi avverte che sono in corso negoziati per cedere quote in Mozambico e in Egitto. La società è pronta, se servisse maggiore plessibilità finanziaria, ad accelerare la vendita di Gas&Power. Interpellato su altre questioni, Descalzi ha parlato di Saipem: “Non rido ma sorrido e non piango – replica l’ad a chi solleva qualche perplessità sulla situazione debitoria della controllata-. Hanno una buona strategia di riduzione dei costi, un buon pacchetto di progetti e grosse potenzialità”.

Fonte: Sole 24 Ore Finanza e Mercati – Celestina Dominelli (pag. 31)

Tag Clouds

 

Ultime notizie

L’idrogeno dà prospettiva a Snam

Snam avrà un ruolo crescente nella transizione energetica basata anche sull’idrogeno
[leggi tutto…]

Gas, a giugno calo consumi limita i danni: -5,1%

I consumi di gas naturale nel mese di giugno registrano un nuovo calo, ma a cifra singola, con un ritorno alla normalità dei consumi civili che attenua l'impatto delle flessioni nell'industria e nel termoelettrico.
[leggi tutto…]

Intervista a Claudio Descalzi (ceo Eni): “ A Ravenna il più grande hub della C02 al mondo”

Descalzi spiega come l’emergenza del coronavirus abbia imposto un’accelerazione sulla trasformazione energetica: “dobbiamo definitivamente allontanarci dalla volatilità delle fluttuazione del prezzo del petrolio che ci sta bloccan
[leggi tutto…]