Rassegna Stampa

Home Rassegna Stampa Eni, dal Parlamento tunisino ok ad accordo per diritti di transito Ttpc
20/07/2019 - Pubblicato in news internazionali,news nazionali

Il Parlamento tunisino ha ratificato l’accordo con Ttpc, controllata di Eni, per il transito attraverso il Paese nordafricano del gas di provenienza algerina. La ratifica è arrivata martedì scorso e segue l’intesa siglata tra il ministro dell’Industria tunisino, Slim Feriani, e l’a.d. di Eni, Claudio Descalzi. Nel caso in cui parte della capacità di trasporto che sarà messa all’asta per la prima volta il 22 luglio, non dovesse essere allocata, Ttpc farà partire una seconda asta. Eni si è impegnata, attraverso Ttpc, a “esercire il gasdotto per i prossimi 10 anni, assicurando i necessari reinvestimenti di ammodernamento dell’infrastruttura e usufruendo del diritto esclusivo su tutta la capacità di trasporto”. La condotta trans-tunisina, che corre per 370 km dal confine algero-tunisino, ha una capacità di trasporto di 34 miliardi di mc all’anno.

Fonte: Quotidiano Energia

Tag Clouds

 

Ultime notizie

Carbone auf Wiedersehen, svolta verde in Germania

L’offensiva del Green Deal tedesco passa per un superamento del carbone, con la chiusura entro il 2038 delle centrali alimentate da questo combustibile altamente inquinante
[leggi tutto…]

La Turchia di Erdogan lancia la sfida a Eni in Libia

Il presidente turco Erdogan ha annunciato che quest’anno avvierà attività di esplorazione e perforazione nel Mediterraneo nelle zone inquadrate dall’accordo sulla demarcazione dei confini marittimi con la Libia
[leggi tutto…]

Transizione e gas, affare in commissione Industria Senato

La commissione Industria del Senato avvierà a breve un “affare assegnato” sulla transizione energetica e il ruolo del gas e delle altre fonti
[leggi tutto…]