Rassegna Stampa

Home Rassegna Stampa Eni, dal Parlamento tunisino ok ad accordo per diritti di transito Ttpc
20/07/2019 - Pubblicato in news internazionali,news nazionali

Il Parlamento tunisino ha ratificato l’accordo con Ttpc, controllata di Eni, per il transito attraverso il Paese nordafricano del gas di provenienza algerina. La ratifica è arrivata martedì scorso e segue l’intesa siglata tra il ministro dell’Industria tunisino, Slim Feriani, e l’a.d. di Eni, Claudio Descalzi. Nel caso in cui parte della capacità di trasporto che sarà messa all’asta per la prima volta il 22 luglio, non dovesse essere allocata, Ttpc farà partire una seconda asta. Eni si è impegnata, attraverso Ttpc, a “esercire il gasdotto per i prossimi 10 anni, assicurando i necessari reinvestimenti di ammodernamento dell’infrastruttura e usufruendo del diritto esclusivo su tutta la capacità di trasporto”. La condotta trans-tunisina, che corre per 370 km dal confine algero-tunisino, ha una capacità di trasporto di 34 miliardi di mc all’anno.

Fonte: Quotidiano Energia

Tag Clouds

 

Ultime notizie

Edison firma accordi per il gasdotto Igb

Prende forma il gasdotto Igb tra Grecia e Bulgaria che verrà realizzato da Edison tramite Igi Poseidon
[leggi tutto…]

Elettrico e gas alleati per decarbonizzare l’Italia in sicurezza

L’obiettivo è la decarbonizzazione dell’economia, per farlo servono a livello globale 3 miliardi di dollari l’anno da qui al 2050.
[leggi tutto…]

Petrolio, prezzi in altalena e consumi in calo nelle grandi economie

Il petrolio è ancora al centro di attenzione sui mercati
[leggi tutto…]