Rassegna Stampa

Home Rassegna Stampa Eni, nuovo mandato per Descalzi-Marcegaglia
14/04/2017 - Pubblicato in news nazionali

L’assemblea degli azionisti di Eni ha dato il via libera al bilancio 2016 e al dividendo e ha promosso un secondo mandato del tandem al timone insieme al resto del board. Si è trattata dunque di una scelta nel segno della continuità che, come affermato dalla presidente Marcegaglia, è fondamentale per un’azienda come Eni che opera in un business sul medio-lungo termine. Il percorso per le major oil non è stato facile negli ultimi tempi, ma l’Eni ha saputo far fronte all’onda lunga del mini barile, rifocalizzandosi sull’upstream, ristrutturando gli altri business ed efficientando la macchina senza compromettere lo sviluppo e la crescita del gruppo. La produzione è prevista in crescita del 3% da qui al 2020, con nuove scoperte per 2-3 miliardi di barili di petrolio equivalente.

Fonte: Il Sole 24 Ore, Finanza e mercati – Celestina Dominelli (pag. 23)

Tag Clouds

 

Ultime notizie

Emissioni, meglio tassarle alle frontiere

Per raggiungere gli obiettivi ambiziosi che servono a fronteggiare l’emergenza climatica, uno dei rimedi suggeriti dalla Presidente della Commissione europea, von der Lyen, è quello di tassare le emissioni per incentivare i produttori
[leggi tutto…]

“Il governo riapra il tavolo con le imprese per l’energia”

Noi imprenditori non siamo contro la decarbonizzazione. Anche le aziende energivore pensano che la sfida della transizione ambientale possa essere un’opportunità di crescita, ma vogliamo poter competere alla pari con gli altri Paes
[leggi tutto…]

La trazione al gas delle aziende energivore necessita d’incentivi

Il gruppo tecnico energia di Confindustria si prepara a riaprire il tavolo di confronto con il Governo. L’obiettivo è di trovare un confronto con il Ministro dello sviluppo economico Patuanelli già entro la fine dell’anno
[leggi tutto…]