Rassegna Stampa

Home Rassegna Stampa Eni, nuova licenza esplorativa in Ghana
30/03/2016 - Pubblicato in news internazionali,news nazionali

Eni ha ottenuto l’assegnazione di una nuova licenza esplorativa, denominata Cape Three Points Block 4, nel prolifico bacino del Tano, nell’offshore del Ghana. Lo riferisce una nota dell’Eni, che evidenzia che “questa acquisizione rafforza ulteriormente la posizione della società nell’offshore ghanese“. La licenza Cape Three Points Block 4 è stata assegnata, a seguito della ratifica da parte del Parlamento della Repubblica del Ghana, a una joint venture composta da Eni Ghana (con una quota del 42,4691%) col ruolo di operatore, Vitol Upstream Tano (con il 33,9753), Ghana National Petroleum Corporation (Gnpc, con il 10%), Woodfields Upstream Ghana (con il 9,5556%) e Gnpc Exploration and Production Company (Explorco, con il 4%).

Fonte: Il Sole 24 Ore, Finanza e mercati – red. (pag. 34)

Tag Clouds

 

Ultime notizie

Tariffe gas, Confindustria pronta a ricorrere a Bruxelles

Sul nodo delle tariffe per il trasporto del gas naturale Confindustria sta valutando di agire direttamente su Bruxelles
[leggi tutto…]

Misteri italiani: l’occasione persa del gas naturale

L’assenza di governo fa perdere di vista la questione energetica del nostro Paese
[leggi tutto…]

Le imprese all’Europa: necessario accelerare sul mercato unico del gas

Il ruolo centrale del gas per la transazione energetica e per il processo di decarbonizzazione.
[leggi tutto…]