Rassegna Stampa

Home Rassegna Stampa Eni, nuova licenza esplorativa in Ghana
30/03/2016 - Pubblicato in news internazionali,news nazionali

Eni ha ottenuto l’assegnazione di una nuova licenza esplorativa, denominata Cape Three Points Block 4, nel prolifico bacino del Tano, nell’offshore del Ghana. Lo riferisce una nota dell’Eni, che evidenzia che “questa acquisizione rafforza ulteriormente la posizione della società nell’offshore ghanese“. La licenza Cape Three Points Block 4 è stata assegnata, a seguito della ratifica da parte del Parlamento della Repubblica del Ghana, a una joint venture composta da Eni Ghana (con una quota del 42,4691%) col ruolo di operatore, Vitol Upstream Tano (con il 33,9753), Ghana National Petroleum Corporation (Gnpc, con il 10%), Woodfields Upstream Ghana (con il 9,5556%) e Gnpc Exploration and Production Company (Explorco, con il 4%).

Fonte: Il Sole 24 Ore, Finanza e mercati – red. (pag. 34)

Tag Clouds

 

Ultime notizie

Un pieno di idrogeno

Spinta sull’idrogeno, decisivo a decarbonizzare il mondo
[leggi tutto…]

Sussidi ambientali, fra tagli e retromarce tutte le voci sotto tiro

In queste settimane il ministro dell’Ambiente, Sergio Costa, ha annunciato di voler rincarare l’accisa del gasolio per modificare il prezzo e rendere il diesel più costoso della benzina, perché ritenuto un sussidio dannoso per l&
[leggi tutto…]

Industria ceramica in allarme: <<Arrivano costi folli per la CO2>>

Cambiano e diventano più severe le regole europee per le emissioni di anidride carbonica dell’industria
[leggi tutto…]