Rassegna Stampa

Home Rassegna Stampa Eni, Maputo schiera la sua banca
18/10/2016 - Pubblicato in news internazionali

Mentre si parla di un pool di banche internazionali pronto a sostenere Eni nel lancio di Coral, il primo dei giacimenti offshore che sarà avviato a produzione nell’area 4 del bacino di Rovuma, anche il Mozambico vuole essere della partita per sostenere il maxi-progetto. Il Banco Nacional de Investimentos (Bni), partecipato dal fondo statale Igepe, si candida ad appoggiare finanziariamente il campione energetico nazionale Enh, che ha una quota del 10% nel consorzio guidato da Eni, concessionario dell’Area 4. Secondo il numero uno di Enh, Omar Mithà, la decisione finale dell’investimento per Coral arriverà a novembre. Il piano, approvato dal governo mozambicano, riguarda la prima fase di sviluppo di 140 miliardi di metri cubi di gas e prevede la perforazione e il completamento di 6 pozzi sottomarini e la costruzione e installazione di un impianto galleggiante di liquefazione e stoccaggio del gas naturale.

Fonte: MF - Angela Zoppo (pag. 12)

Tag Clouds

 

Ultime notizie

Energia, l’idrogeno al 13-14% nel mix europeo entro il 2050

Sullo sfondo c’è l’obiettivo di decarbonizzare l’economia europea, traguardo che verrà raggiunto anche tramite l’idrogeno, che dovrebbe crescere nel mix energetico fino al 13-14% da qui al 2050 puntando soprattutto su
[leggi tutto…]

Ad agosto arriva il gas in Puglia. Turisti sulle spiagge del Tap

Il metano che viene estratto dal Mar Caspio fino alla settimana scorsa arrivava sui monti del Pindo al confine tra la Grecia e l’Albania
[leggi tutto…]

Dalla lotta alle frodi al taglio dei sussidi

Lo chiamano “Pins”, Piano di politica economico-finanziaria per l'Innovazione e la sostenibilità, ed è la new entry annunciata nel Programma nazionale di riforma (Pnr), che servirà a organizzare tutti i piani preesist
[leggi tutto…]