Rassegna Stampa

Home Rassegna Stampa Eni. I magnifici sette in prima linea per Descalzi
26/10/2015 - Pubblicato in news nazionali

L’ad Claudio Descalzi verrà ricordato come l’artefice della grande trasformazione dell’Eni da holding diversificata, com’è stata dalla fondazione, a oil company, che significa ricerca e produzione del petrolio. Il modello è quello delle multinazionali Exxon e Chevron. Addio alle divisioni (ma anche alla Sanm e ai gasdotti). Oggi si punta sull’”upstream”. Con una nuova squadra di manager.

Fonte: Corriere della Sera, Corriereconomia – Fabio Tamburini (pag. 5)

Tag Clouds

 

Ultime notizie

Greggi ai massimi da novembre

In aumento le quotazioni del petrolio sui circuiti elettronici internazionali.
[leggi tutto…]

Phase out carbone, Crippa rilancia il cavo Sardegna-Sicilia

Il phase out del carbone in Sardegna si può gestire dalla Sicilia, valutando la possibilità di accorciare i tempi di realizzazione;
[leggi tutto…]

Petrolio in ripresa, ma tra Riad e Mosca l’alleanza è a rischio

L’asse petrolifero tra Russia e Arabia Saudita inizia a scricchiolare
[leggi tutto…]