Rassegna Stampa

Home Rassegna Stampa Eni, il gas egiziano fa vedere rosa agli analisti
07/09/2015 - Pubblicato in news nazionali

Gli analisti preferiscono vedere il bicchiere mezzo pieno. Un entusiasmo che però ha contagiato gli investitori solo nelle prime battute. La notizia che l’Eni ha scoperto un giacimento di rilevanza mondiale nell’offshore egiziano del mediterraneo ha portato gli addetti ai lavori a rivedere al rialzo le stime sul titolo. Un entusiasmo che però ha successivamente lasciato spazio alla prudenza legata alle incertezze sul prezzo del petrolio e alle turbolenze che arrivano dalla Cina.

Fonte: La Repubblica, Affari&Finanza – Luigi Dell’Olio (pag. 20) 

Tag Clouds

 

Ultime notizie

Sussidi ambientali, fra tagli e retromarce tutte le voci sotto tiro

In queste settimane il ministro dell’Ambiente, Sergio Costa, ha annunciato di voler rincarare l’accisa del gasolio per modificare il prezzo e rendere il diesel più costoso della benzina, perché ritenuto un sussidio dannoso per l&
[leggi tutto…]

Industria ceramica in allarme: <<Arrivano costi folli per la CO2>>

Cambiano e diventano più severe le regole europee per le emissioni di anidride carbonica dell’industria
[leggi tutto…]

Cipro, il fronte del mare. Così la corsa al gas accende incubi di guerra

Dalla scoperta del gas nel 2011 l’isola di Cipro è sempre di più il terreno di confronto tra sfidanti ben più potenti dei suoi residenti, divisi  da una linea di demarcazione da oltre cinquanta anni, turco-ciprioti e greco-
[leggi tutto…]