Rassegna Stampa

Home Rassegna Stampa Eni-Exxon, è fatta in Mozambico
14/12/2017 - Pubblicato in news internazionali,news nazionali

Eni East Africa diventa Mozambique Rovuma Venture e fa posto a ExxonMobil, ufficialmente nuovo partner del Cane a sei zampe nello sviluppo delle immense riserve dell’Area 4. Il closing è arrivato ieri, circa 10 mesi dopo la firma dell’accordo preliminare, con la cessione a ExxonMobil Development Africa B.V. del 35,7% dell’ormai ex Eni East Africa, che corrisponde a una quota del 25% del blocco a gas nel Bacino del Rovuma. Gli accordi col nuovo partner statunitense prevedono che Eni continui a guidare il progetto della piattaforma galleggiante per il trattamento del gas di Coral South e tutte le operazioni upstream dell’Area 4, mentre ExxonMobil gestirà la costruzione e l’operatività di tutte le future strutture di liquefazione di gas naturale.

Fonte: MF – Angela Zoppo (pag. 9)

Tag Clouds

 

Ultime notizie

Regno Unito, il breve addio al carbone. Entro il 2025 chiuse tutte le centrali

Il Governo inglese ha stabilito la data del 2025 per la scadenza ufficiale dell’era del carbone, ma la fine potrebbe arrivare in anticipo
[leggi tutto…]

Pec, parte la consultazione Vas

E' stato pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. 181 del 3 agosto l'avviso con cui la Presidenza del Consiglio dei ministri comunica l'avvio della consultazione per la procedura di Valutazione ambientale strategica
[leggi tutto…]

Energia, rallentano gli utili dei big. Pesa il crollo del prezzo del gas

Non è il tracollo di tre anni fa, quando le società petrolifere toccarono in Borsa i minimi storici da inizio secolo.
[leggi tutto…]