Rassegna Stampa

Home Rassegna Stampa Eni-Exxon, è fatta in Mozambico
14/12/2017 - Pubblicato in news internazionali,news nazionali

Eni East Africa diventa Mozambique Rovuma Venture e fa posto a ExxonMobil, ufficialmente nuovo partner del Cane a sei zampe nello sviluppo delle immense riserve dell’Area 4. Il closing è arrivato ieri, circa 10 mesi dopo la firma dell’accordo preliminare, con la cessione a ExxonMobil Development Africa B.V. del 35,7% dell’ormai ex Eni East Africa, che corrisponde a una quota del 25% del blocco a gas nel Bacino del Rovuma. Gli accordi col nuovo partner statunitense prevedono che Eni continui a guidare il progetto della piattaforma galleggiante per il trattamento del gas di Coral South e tutte le operazioni upstream dell’Area 4, mentre ExxonMobil gestirà la costruzione e l’operatività di tutte le future strutture di liquefazione di gas naturale.

Fonte: MF – Angela Zoppo (pag. 9)

Tag Clouds

 

Ultime notizie

Carbone auf Wiedersehen, svolta verde in Germania

L’offensiva del Green Deal tedesco passa per un superamento del carbone, con la chiusura entro il 2038 delle centrali alimentate da questo combustibile altamente inquinante
[leggi tutto…]

La Turchia di Erdogan lancia la sfida a Eni in Libia

Il presidente turco Erdogan ha annunciato che quest’anno avvierà attività di esplorazione e perforazione nel Mediterraneo nelle zone inquadrate dall’accordo sulla demarcazione dei confini marittimi con la Libia
[leggi tutto…]

Transizione e gas, affare in commissione Industria Senato

La commissione Industria del Senato avvierà a breve un “affare assegnato” sulla transizione energetica e il ruolo del gas e delle altre fonti
[leggi tutto…]